Sinossi

A cura di Sossio Giametta

Aurora è l’alba della nuova filosofia liberata dai pregiudizi morali e dalle false credenze, è il mattino e il riscatto che attendono l’uomo quando si risveglia dal sonno dogmatico. Con quest’opera, pubblicata nel 1881, Nietzsche comincia la sua campagna contro il sistema di valori su cui si fonda la tradizione occidentale. Il cristianesimo di San Paolo, il dovere di Kant, l’utile di Spencer, la compassione di Schopenhauer sono le forme ormai superate di morale che Nietzsche si prefigge di demolire con il martello del suo scetticismo. In nome non di uno sterile nichilismo, ma di una missione superiore affidatagli dal suo destino: fondare una religione laica, la religione non degli dèi ma dell’uomo, caduco eppure impregnato di infinito e di eternità; la religione non dell’anima ma del corpo, di cui lo spirito è l’araldo; la religione non del cielo ma della terra, «che ha un cuore d’oro». Considerata uno dei capolavori di Nietzsche e una delle sue opere più poetiche per lo stile aforistico di grande suggestione, Aurora è qui proposta nell’edizione curata da Sossio Giametta, uno dei più autorevoli interpreti del grande pensatore tedesco.

  • ISBN: 8811609909
  • Casa Editrice: Garzanti
  • Pagine: 384

Dove trovarlo

€15,00

Recensioni

Al momento non ci sono recensioni, inserisci tu la prima!

Aggiungi la tua recensione

Citazioni

Al momento non ci sono citazioni, inserisci tu la prima!

Aggiungi citazione

Il Libraio per te

Scopri i nostri suggerimenti di lettura

Ancora alla ricerca del libro perfetto?

Compila uno o più campi e lo troverai