Sinossi

Un amore maledetto e una donna condannata all'infelicità: Lucrezia de' Medici

Cresciuta al calore del sole e delle passioni travolgenti dell’Italia rinascimentale, a sedici anni Lucrezia de’ Medici, bella, intelligente e vitale, ha davanti a sé un futuro pieno di promesse.

Il ricco e potente Alfonso d’Este la chiede in sposa e presto il grande castello di Ferrara diventa il suo mondo e la sua reggia. Il duca è un uomo di grande fascino ma inquietante, che nasconde terribili segreti. Così basta una stagione a trasformare il sogno di Lucrezia in un incubo: le pareti di pietra del castello intrappolano la giovane duchessa in una prigione dove la sua giovinezza rischia di spegnersi. Solo l’amante di Alfonso, la seducente e scandalosa Francesca, sembra in grado di domare la furia crescente del duca e il suo disperato bisogno di avere un erede. A Lucrezia, che non rinuncia ai sogni di un tempo, ma ha il cuore spezzato, non resta che ribellarsi, confortata dall’improvviso arrivo al castello di un giovane e geniale pittore...

La storia dell'Italia rinascimentale e della donna che ne custodiva i segreti, un romanzo che svela amori proibiti e vizi inconfessabili, che vi farà rivivere le passioni di un'epoca tanto affascinante quanto oscura.

N.B. Precedentemente pubblicato con il titolo L'ultima duchessa

  • ISBN: 8822755235
  • Casa Editrice: Newton Compton
  • Pagine: 352

Dove trovarlo

€9,90

Recensioni

Al momento non ci sono recensioni, inserisci tu la prima!

Aggiungi la tua recensione

Citazioni

Al momento non ci sono citazioni, inserisci tu la prima!

Aggiungi citazione

Ancora alla ricerca del libro perfetto?

Compila uno o più campi e lo troverai