Di cosa parlano le donne quando parlano d'amore

Tutti i formati dell'opera

Acquistalo

Sinossi

Da una conversazione di una sera estiva trae origine questo libro nel quale si alternano monologo interiore e un lucido, tesissimo ragionamento sul destino dell’amore nella vita delle donne. Quelle di ieri e quelle di oggi. Sfidando continuamente gli stereotipi in agguato, l’autrice interroga miti e archetipi, maschere e immagini che hanno reso l’impervio territorio dei sentimenti il luogo dove uomini e donne si incontrano e si perdono, si confondono e si fronteggiano ma, soprattutto, dove ancora misurano irredimibili differenze. E l’originalità di questo libro sta proprio nel modo in cui affronta e risolve il franoso tema della diversità. Perché, ai limiti del paradosso, sostiene che, seppure quella «intelligenza dell’amore» è quanto alle donne resta di una millenaria tradizione di esclusione, è tuttavia una ricchezza, un sapere, un pensiero da conservare e da custodire. Per non perdere se stesse. Per non diventare uguali agli uomini. Un tema universale – le donne e l’amore – trattato da una donna che comincia la sua indagine da sé e dalla sua esperienza fino a toccare le storie di altre donne di oggi e di grandi eroine della letteratura e del cinema.

  • ISBN: 8879724843
  • Casa Editrice: Corbaccio
  • Pagine: 144

Dove trovarlo

€11,00

Recensioni

Al momento non ci sono recensioni, inserisci tu la prima!

Aggiungi la tua recensione

Citazioni

Al momento non ci sono citazioni, inserisci tu la prima!

Aggiungi citazione

Il Libraio per te

Scopri i nostri suggerimenti di lettura

Ancora alla ricerca del libro perfetto?

Compila uno o più campi e lo troverai