Sinossi

Leggi un estratto in anteprima

UN PAESE DIVISO TRA DUE RELIGIONI.
UN UOMO CHE LOTTA PER IL PROPRIO DESTINO.
UN AMORE CHE NON CONOSCE CONFINI.

Nei villaggi delle Alpujarras è esploso il grido della ribellione. Stanchi di ingiustizie e umiliazioni, i moriscos si battono contro i cristiani che li hanno costretti alla conversione. È il 1568. Tra i rivoltosi musulmani spicca un ragazzo di quattordici anni dagli occhi incredibilmente azzurri. Il suo nome è Hernando.

Nato da un vile atto di brutalità ? la madre morisca fu stuprata da un prete cristiano ?, il giovane dal sangue misto subisce il rifiuto della sua gente. La rivolta è la sua occasione di riscatto: grazie alla sua generosità e al coraggio, conquista la stima di compagni più o meno potenti. Ma c'è anche chi, mosso dall'invidia, trama contro di lui. E quando nell'inferno degli scontri conosce Fatima, una ragazzina dagli immensi occhi neri a mandorla che porta un neonato in braccio, deve fare di tutto per impedire al patrigno di sottrargliela. Inizia così la lunga storia d'amore tra Fatima ed Hernando, un amore ostacolato da mille traversie e scandito da un continuo perdersi e ritrovarsi. Ma con l'immagine della mamma bambina impressa nella memoria, Hernando continuerà a lottare per il proprio destino e quello del suo popolo.
Anche quando si affaccerà nella sua vita la giovane cattolica Isabel?

Questo romanzo consacra Ildefonso Falcones maestro del thriller storico. Dopo La cattedrale del mare, miglior esordio narrativo del 2007, La mano di Fatima si distingue per l'accurata ricostruzione storica, la densità di avvenimenti, la narrazione imperniata sulla vicenda di un uomo di fronte alle eterne passioni, l'odio, l'amore, le disillusioni e le speranze coltivate all'ombra del potere oscuro dell'Inquisizione e della nobiltà. Ma è anche la storia, attualissima, di uno scontro fra religioni calato nell'epopea di un intero popolo: un mosaico di personaggi alle prese con innumerevoli colpi di scena capaci di emozionarci sino all'ultima pagina.

 
LE TAPPE DI UN CLAMOROSO SUCCESSO 

Giugno 2009 Dopo lo strepitoso esordio con La cattedrale del mare, un bestseller da 4 milioni di copie vendute in 40 paesi, l'avvocato Ildefonso Falcones pubblica in Spagna il suo secondo romanzo, La mano di Fatima, con una prima tiratura di 500.000 copie.

Estate 2009 Balzato immediatamente in testa alle classifiche, La mano di Fatima vende più di 50.000 copie la settimana.

Settembre 2009 Esce in edizione tascabile (TEA) La cattedrale del mare, che nell'edizione Longanesi ha venduto 400.000 copie e ha dominato le classifiche per 40 settimane.

Novembre 2009 La mano di Fatima arriva nelle librerie italiane in 250.000 copie, rispondendo all'entusiasmo dei librai.

  • ISBN: 8830427225
  • Casa Editrice: Longanesi
  • Pagine: 918

Dove trovarlo

€22,00

Recensioni

Aggiungi la tua recensione

Citazioni

Al momento non ci sono citazioni, inserisci tu la prima!

Aggiungi citazione

Eventi

Nessun evento disponibile al momento

Tutti gli eventi

Il Libraio per te

Scopri i nostri suggerimenti di lettura

Ancora alla ricerca del libro perfetto?

Compila uno o più campi e lo troverai