Sinossi

Prima guerra mondiale, Varsavia. Benjamin Lerner, un giovane soldato ebreo dell’esercito imperiale russo, decide di disertare. Si rifugia dallo zio reb Baruch Joseph, a sua volta profugo da uno shtetl occupato dai cosacchi. Nel misero appartamento di Baruch, vivono anche la moglie Toybele e la figlia Gitta. Benjamin e Gitta finiranno per innamorarsi e per lasciarsi convincere da un ricco ufficiale ebreo a seguirlo in una comune che vuole creare nella sua tenuta in Russia, dopo la guerra. Ma questo progetto fallirà nel peggiore dei modi.

I.J. Singer non si smentisce, e mette insieme scene succose e divertenti: la dinamica dei battibecchi tra Baruch, Toybele e Gitta è non meno spassosa di quelle che animano la migliore letteratura ebraica. E la litigiosità, non solo comica, che caratterizza tutti i personaggi, non solo ebrei, prepara il lettore al fallimento della comune utopica che sembra essere l’unica possibilità di una vita migliore per tutti.

  • ISBN: 8833974200
  • Casa Editrice: Bollati Boringhieri
  • Pagine: 243

Dove trovarlo

€6,99

Recensioni

Aggiungi la tua recensione

Citazioni

Al momento non ci sono citazioni, inserisci tu la prima!

Aggiungi citazione

Il Libraio per te

Scopri i nostri suggerimenti di lettura

Ancora alla ricerca del libro perfetto?

Compila uno o più campi e lo troverai