copertina La disuguaglianza

La disuguaglianza

Tutti i formati dell'opera

Acquistalo

Sinossi

«Finché gli uomini si impegnarono in arti che non avevano bisogno del concorso di più mani vissero liberi, in salute, buoni e felici. Ma non appena un uomo ebbe bisogno dell’aiuto di un altro uomo, non appena si accorse che poteva essere utile che uno solo possedesse i beni di due persone, l’uguaglianza scomparve.» Nella Seconda parte del suo Discorso sull’origine e i fondamenti della disuguaglianza, Rousseau ripercorre la storia dell’umanità e indaga come sia accaduto che essa abbia distinto, a un certo punto del suo cammino, tra una minoranza privilegiata e una maggioranza succube. Di grande attualità dopo oltre tre secoli, la sua riflessione offre, come dimostra Tito Boeri nella prefazione, argomenti utili a comprendere il mondo di oggi, pericolosamente segnato da crescenti iniquità economiche e sociali.

  • ISBN: 8811816459
  • Casa Editrice: Garzanti
  • Pagine: 96

Dove trovarlo

€1,99

Recensioni

Al momento non ci sono recensioni, inserisci tu la prima!

Aggiungi la tua recensione

Citazioni

Al momento non ci sono citazioni, inserisci tu la prima!

Aggiungi citazione

Ancora alla ricerca del libro perfetto?

Compila uno o più campi e lo troverai