il libro

Il manifesto comunista

Acquista

Un piccolo grande libro che ha cambiato la storia del mondo

Prefazione di Diego Fusaro. Traduzione di Nicoletta Giacon

Alienazione, sfruttamento, mito della crescita economica infinita: sono le patologie su cui si fonda, secondo l’analisi di Marx ed Engels, il modo capitalistico di produzione. Le contraddizioni di questo sistema economico furono per la prima volta denunciate nel Manifesto del partito comunista, pubblicato a Londra il 21 febbraio 1848: Marx ed Engels pongono il concetto di lotta di classe alla base della propria teoria politica, individuando nel proletariato la speranza di un mondo senza classi in cui «il libero sviluppo di ciascuno è la condizione per il libero sviluppo di tutti».

Tra i testi politici più importanti di tutti i tempi, anche per la risonanza che ha avuto nella storia del Novecento, a oltre centocinquant’anni dalla pubblicazione il Manifesto continua a sfidarci con il suo messaggio.


Titolo
Il manifesto comunista
ISBN
9788811811626
Autore
Collana
Casa Editrice
GARZANTI
Dettagli
96 pagine, Brossura
Prezzo di questa edizione cartacea

Citazioni più amate

Non è stata inserita nessuna citazione tratta da questo libro.
Il manifesto comunista

Il manifesto comunista

K. Marx

Chiuse fra il celebre esordio: «Uno spettro si aggira per l’Europa» e il potente appello finale: «Proletari…

Il manifesto comunista

Il manifesto comunista

K. Marx

Un piccolo grande libro che ha cambiato la storia del mondoPrefazione di Diego Fusaro. Traduzione di Nicoletta GiaconAlienazione,…

goodreads

Qui potrai visualizzare le recensioni di GoodReads.

DISPONIBILE A MILANO
IN LIBRERIE ADERENTI AL SERVIZIO LIBRICITY

Il libraio per te I libri scelti in base ai tuoi interessi

Grazie alle azioni che compi sul sito saremo in grado di fornirti consigli per le tue prossime letture.

Quali sono i libri che ti emozionano?

Rimani sempre aggiornato
sulle ultime uscite dei tuoi generi preferiti.

Iscriviti alla newsletter personalizzata