Come è profondo il mare

Tutti i formati dell'opera

Acquistalo

Sinossi

Un romanzo ambientale che è racconto e denuncia,
Un libro illuminante e appassionato.
La testimonianza in presa diretta.
Di come stiamo distruggendo il mare.
Le storie di chi ha detto “no”, tra coraggio e utopia.
 
Quanta “plastica” può tollerare il nostro organismo? Quanto mercurio c’è nel pesce che mangiamo? L’Adriatico è una discarica di tritolo? Perché meduse e alghe aliene invadono i nostri mari? A queste domande pochi sanno rispondere, non vi è coscienza di quanto oggi accade nel mare, come e perché il Mediterraneo e gli oceani stiano mutando rapidamente sotto i nostri occhi inconsapevoli.
Da qui nascono tre reportage che Carnimeo ha scritto navigando oltre le rotte convenzionali nel mare di plastica, nel mare di mercurio e nel mare di tritolo: un’immensa discarica, fotografia e conseguenza del modo in cui abbiamo scelto di vivere. C’è però chi non ci sta a lasciare questa pesante eredità alle generazioni future. Un libro che è denuncia e racconto insieme.
 
“Questo libro ha il merito di risvegliare le nostre coscienze di far comprendere alla gente e ai politici che il mare non è abbastanza profondo da contenere i rifiuti di questa società dei consumi sfrenati .”
Björn Larsson

  • ISBN: 8832960672
  • Casa Editrice: Chiarelettere
  • Pagine: 192

Dove trovarlo

€10,00

Recensioni

Al momento non ci sono recensioni, inserisci tu la prima!

Aggiungi la tua recensione

Citazioni

Al momento non ci sono citazioni, inserisci tu la prima!

Aggiungi citazione

Altri libri di Nicolò Carnimeo

Ancora alla ricerca del libro perfetto?

Compila uno o più campi e lo troverai