copertina Misurare la famiglia

Misurare la famiglia

Tutti i formati dell'opera

Acquistalo

Sinossi

L'idea della «misurazione» fa ormai parte della psichiatria contemporanea. Questo libro affronta un tipo particolare di misurazione, la valutazione delle famiglie, e lo fa attraverso l'esempio probabilmente più importante del genere: l'emotività espressa, un modo di misurare la «temperatura emotiva» della famiglia. Il libro descrive la nascita, l'evoluzione e la diffusione del metodo, dalla psichiatria sociale inglese degli anni cinquanta fino alle più sofisticate teorie psicosociali dei giorni nostri. L'emotività espressa diventa così anche un pretesto per rivedere quarant'anni di prassi psichiatrica e la sua relazione con pazienti e famiglie dal punto di vista sia della ricerca sia dell'intervento. Dall'emotività espressa sono nati i trattamenti oggi più usati perle famiglie di pazienti psicotici cronici, i cosiddetti interventi psicosociali. Il libro traccia un quadro dei rapporti fra emotività espressa e psicoeducazione, oltre a una panoramica delle critiche anche radicali opposte a questo concetto e ai modelli terapeutici che ne sono derivati: in tal modo affronta alcune questioni fondamentali dell'intervento psichiatrico odierno. I capitoli conclusivi fanno il punto sullo stato dell'arte dell'emotività espressa e sul suo significato sia per gli operatori della psichiatria sia soprattutto per quanti della psichiatria sono, a vario titolo, utenti.

  • ISBN: 8833909867
  • Casa Editrice: Bollati Boringhieri
  • Pagine: 264

Dove trovarlo

€23,24

Recensioni

Al momento non ci sono recensioni, inserisci tu la prima!

Aggiungi la tua recensione

Citazioni

Al momento non ci sono citazioni, inserisci tu la prima!

Aggiungi citazione

Altri libri di Paolo Bertrando

Ancora alla ricerca del libro perfetto?

Compila uno o più campi e lo troverai