La migrazione degli uccelli

Tutti i formati dell'opera

Acquistalo

Sinossi

Osservare uno stormo di uccelli in migrazione stagionale è un’esperienza tanto comune quanto stupefacente. Nel cielo si disegnano geometrie vive, quasi danzanti, e perfettamente orientate lungo rotte destinate a percorrere gli emisferi attraverso oceani, deserti, catene montuose, distese di ghiacci. Una meraviglia che per il grande ornitologo Peter Berthold non ha segreti. Con strumenti di ricerca sempre più sofisticati – accanto ai tradizionali metodi sperimentali, la telemetria satellitare, che si avvale di microtrasmettitori collocati sul dorso dei volatili –, ha dedicato l’intera sua attività di scienziato alla comprensione di quali prodigi di regolazione concorrano a «uno dei fenomeni più avvincenti del mondo vivente», ossia al movimento pendolare dei migratori tra i quartieri riproduttivi e quelli di svernamento. Tutto ciò che Berthold sa in materia lo ha riversato in questo libro, unico per completezza di trattazione. Vi esamina la varietà delle specie migratrici, le prestazioni dei comportamenti migratori, le basi fisiologiche, i fattori genetici della navigazione, le bussole biologiche, le strategie evolutive, i contesti ecologici, ma anche i fattori di rischio e le necessarie misure di tutela da parte dell’uomo. Perché «mai come oggi, in tutto il corso della storia umana, gli uccelli migratori sono stati tanto vicini a una catastrofe globale».

  • ISBN: 8833926931
  • Casa Editrice: Bollati Boringhieri
  • Pagine: 384

Dove trovarlo

€25,00

Recensioni

Al momento non ci sono recensioni, inserisci tu la prima!

Aggiungi la tua recensione

Citazioni

Al momento non ci sono citazioni, inserisci tu la prima!

Aggiungi citazione

Il Libraio per te

Scopri i nostri suggerimenti di lettura

Ancora alla ricerca del libro perfetto?

Compila uno o più campi e lo troverai