Le menzogne di Ulisse

Tutti i formati dell'opera

Acquistalo

Sinossi

La logica è lo studio del lógos, vale a dire del pensiero e del linguaggio. Questo libro ne narra la storia, dagli albori della civiltà ai giorni nostri, attraverso le avventure personali e intellettuali dei suoi maggiori protagonisti, da Platone a Occam, da Frege e Russell a Gödel e Turing. Prima di sfociare nella matematica e nell’informatica, il racconto spazia dalla letteratura alla linguistica, passando per la teologia e la filosofia. Perché le trappole del pensiero e del linguaggio scattano ovunque, non appena si inizia a pensare e a parlare, e solo la logica c’insegna a riconoscerle e a evitarle. Non si descrive, qui, soltanto uno spensierato gioco che permette di smascherare Ulisse e i tanti mentitori che affollano lo spazio e il tempo umani. Si narra, anche, un’eccitante impresa intellettuale che conduce sulle vette del pensiero, attraverso sentieri punteggiati di segnalazioni letterarie, filosofiche, scientifiche e matematiche, a testimonianza dell’unità della Cultura.

  • ISBN: 8850232985
  • Casa Editrice: TEA
  • Pagine: 304

Dove trovarlo

€10,00

Recensioni

Al momento non ci sono recensioni, inserisci tu la prima!

Aggiungi la tua recensione

Citazioni

Al momento non ci sono citazioni, inserisci tu la prima!

Aggiungi citazione

Il Libraio per te

Scopri i nostri suggerimenti di lettura

Ancora alla ricerca del libro perfetto?

Compila uno o più campi e lo troverai