copertina Il diavolo in corpo – Il ballo del conte d'Orgel

Il diavolo in corpo – Il ballo del conte d'Orgel

Tutti i formati dell'opera

Acquistalo

Sinossi

Introduzione e traduzione di Gian Piero Bona

Enfant prodige, poeta delicato, Radiguet muore a vent’anni dopo essere stato uno dei protagonisti della bohème parigina del primo Novecento, di cui condivide lo spirito amaro e disincantato. La sua fama è legata ai due romanzi brevi qui raccolti, documenti di straordinaria intensità sulla crisi di valori sofferta dai giovani intellettuali negli anni del primo conflitto mondiale e in quelli immediatamente successivi. Il diavolo in corpo (1923) è la storia di un amore del tempo di guerra tra un adolescente e la moglie di un soldato al fronte. Il libro destò scandalo per la scabrosità del tema e il distacco, apparentemente cinico, con cui viene narrata la febbrile esperienza del precocissimo François, prigioniero di una sensualità che non conosce le remore dell’onore né gli scrupoli della morale. Se nel Diavolo i due amanti cedono alla passione senza ritegno, nel Ballo del conte d’Orgel (1924), un pastiche che molto deve all’eleganza classica e all’intimismo psicologico della Principessa di Clèves di Madame de La Fayette, gli aristocratici e mondani protagonisti sacrificano alla lealtà e al senso del dovere il sentimento proibito che turba le loro anime.

  • ISBN: 8811149916
  • Casa Editrice: Garzanti
  • Pagine: 224

Dove trovarlo

€7,50

Recensioni

Al momento non ci sono recensioni, inserisci tu la prima!

Aggiungi la tua recensione

Citazioni

Al momento non ci sono citazioni, inserisci tu la prima!

Aggiungi citazione

Eventi

Nessun evento disponibile al momento

Tutti gli eventi

Ancora alla ricerca del libro perfetto?

Compila uno o più campi e lo troverai