Sinossi

Altro che banale metrologia. Certo, misurare un'immagine su una superficie planare, come un quadro o un affresco, vuol dire innanzi tutto stabilirne in modo oggettivo il valore dimensionale. Ma l'atto misurativo si complica quando deve applicarsi a un oggetto tridimensionale, come una statua o un bassorilievo: un "kouros" greco del VII secolo a. C. può essere caratterizzato, approssimativamente, da altezza, larghezza e profondità; tuttavia questi parametri risultano inapplicabili al gruppo scultoreo del "Laocoonte". Ruggero Pierantoni, scienziato che si è sempre occupato d'arte, ci indica la strada per venire a capo dell'enigma, anzi traccia un'intera rete di connessioni esplicative, che rimandano a momenti salienti della produzione artistica, dal paleolitico al "ritorno dei colossi" tra Ottocento e Novecento, con la Statua della Libertà, i volti dei presidenti americani in North Dakota, le mega immagini messicane. Perché attraverso le misure parlano le diverse civiltà.

  • ISBN: 8833923363
  • Casa Editrice: Bollati Boringhieri
  • Pagine: 369

Dove trovarlo

€39,00

Recensioni

Al momento non ci sono recensioni, inserisci tu la prima!

Aggiungi la tua recensione

Citazioni

Al momento non ci sono citazioni, inserisci tu la prima!

Aggiungi citazione

Ancora alla ricerca del libro perfetto?

Compila uno o più campi e lo troverai