Scritti sulla sessualità femminile

Tutti i formati dell'opera

Acquistalo

Sinossi

L'opera di Freud, edita da Bollati Boringhieri, è l'unica edizione integrale e di riferimento in Italia. Considerata unanimamente la migliore edizione da psicoanalisti e studiosi, fu diretta da Cesare Musatti, il padre fondatore della spicoanalisi italiana, ed è stata costantemente aggiornata da decine di studiosi. Questa edizione digitale mantiene gli stessi elevati standard scientifici e redazionali dell'edizione cartacea, che ha costruito il lessico della psicoanalisi nella nostra lingua. Sigmund Freud ha sempre riconosciuto che la sua teoria della sessualità è stata costruita essenzialmente tenendo in considerazione il problema della sessualità maschile. Assai spesso invece le considerazioni riguardanti la sessualità femminile, indubbiamente più complessa ed enigmatica, sono apparse una semplice appendice, o adattamento, dei concetti svolti per il sesso maschile. Sono qui raccolti i maggiori scritti in cui Freud cercò di correggere tale squilibrio: Il tramonto del complesso edipico (1924), Alcune conseguenze psichiche della differenza anatomica tra i sessi (1925), Sessualità femminile (1931), La femminilità (1932).

  • ISBN: 8833972135
  • Casa Editrice: Bollati Boringhieri
  • Pagine: 95

Dove trovarlo

€3,99

Recensioni

Al momento non ci sono recensioni, inserisci tu la prima!

Aggiungi la tua recensione

Citazioni

Al momento non ci sono citazioni, inserisci tu la prima!

Aggiungi citazione

Il Libraio per te

Scopri i nostri suggerimenti di lettura

Ancora alla ricerca del libro perfetto?

Compila uno o più campi e lo troverai