Sinossi

La voce narrante di questo romanzo è Anna, vent'anni appena, che vive in Finlandia e porta dentro di sé i segni drammatici della Storia che passa sugli uomini e sulle donne e li stritola, incurante. Anna è di padre finlandese e di madre estone. Katariina, questo il nome della madre, ha sposato, infatti, come tante sue conterranee, un finlandese soprattutto per sfuggire al regime sovietico, e Anna fin dall'infanzia si è vista obbligata a negare le proprie origini estoni, la parte di sé che sente più vera, soprattutto per il ricordo della nonna Sofia e delle vacanze trascorse con lei. E il male di vivere che la distrugge si traduce per Anna in una divorante anoressia...

Su questo libro, leggi anche l'intervista all'Autrice.

  • ISBN: 8860887615
  • Casa Editrice: Guanda
  • Pagine: 486

Dove trovarlo

€19,50

Recensioni

Aggiungi la tua recensione

Citazioni

Al momento non ci sono citazioni, inserisci tu la prima!

Aggiungi citazione

Altri libri di Sofi Oksanen

Ancora alla ricerca del libro perfetto?

Compila uno o più campi e lo troverai