A come abuso, anoressia, attaccamento

Tutti i formati dell'opera

Acquistalo

Sinossi

«Io affermo che in ogni caso di isteria vi sono "episodi di esperienza sessuale" della prima infanzia. È una scoperta che considero il "caput Nili" nella neuropatologia. » Così scriveva Freud, oltre un secolo fa. Oggi sono i bambini a denunciare l'abuso sessuale subito all'interno della famiglia. È il primo argomento di attualità qui affrontato. Il secondo è l'"anoressia mentale", indagata fra gli adolescenti con una tecnica psicologica innovativa, il «gioco della sabbia». Il terzo è l'"attaccamento" tra genitori e bambini: certe famiglie presentano «troppa madre»; altre «troppo padre»; o «troppi genitori». Le nuove famiglie divorziate mettono in crisi la teoria del complesso di Edipo, e i processi di identificazione con il genitore del proprio sesso. E poi, quale è stato il ruolo giocato involontariamente dalla vecchia Nannie, la balia di Sigmund Freud bambino, nella scoperta della psicoanalisi? I primi «oggetti d'amore» infantile sono solo le mamme, o anche le «tate» hanno una parte importante? Quanto contano nell'infanzia le paure dell'immaginario? Questi e altri argomenti, oggetto di ricerca degli studenti di psicologia, sono esposti in forma piana e scorrevole nel volume, per il quale l'autrice si è valsa anche della collaborazione di due psicologhe, Maura Anfossi e Giovanna Cacciato, titolari di una borsa di studio presso l'Università di Torino.

  • ISBN: 8833910830
  • Casa Editrice: Bollati Boringhieri
  • Pagine: 236

Dove trovarlo

€20,66

Recensioni

Al momento non ci sono recensioni, inserisci tu la prima!

Aggiungi la tua recensione

Citazioni

Al momento non ci sono citazioni, inserisci tu la prima!

Aggiungi citazione

Eventi

Nessun evento disponibile al momento

Tutti gli eventi

Il Libraio per te

Scopri i nostri suggerimenti di lettura

Ancora alla ricerca del libro perfetto?

Compila uno o più campi e lo troverai