il libro

Il rumore dei tuoi passi

Acquista
«Tanto rabbiosamente primitiva, quanto capace di plasmare personaggi commoventi.»
la Repubblica
«Un romanzo che suscita attenzione per l'incipit fulminante, facendosi apprezzare... per abilità costruttiva, scioltezza narrativa e capacità di raccontare personaggi e ambienti.»
Ermanno Paccagnini, Corriere della Sera
«Una storia profonda raccontata con toni duri. Bel romanzo, intelligente, giovane ma non giovanilistico.»
Valeria Parrella, Grazia
«Un romanzo d'amore e di maturazione che sorprende per la sua poesia scritta coi cocci rotti delle bottiglie.»
Elle
«Un romanzo di formazione spigoloso e intenso.»
Alberto Picci, Famiglia Cristiana
«Una storia dura e asciutta di degrado e abbandono, acuminata e avvincente.»
l'Espresso
«'Il rumore dei tuoi passi' è un'opera eclettica come la città, punk e rabbiosa, con accordi dissonanti, voci rauche, cuore spezzato, la cui ultima nota stringe il cuore e le orecchie con uno stridore acuto e straziante. Ben oltre il silenzio delle parole.»
l'Express
«Si legge e si rilegge 'Il rumore dei tuoi passi'. È come se sentissi tue queste vite, come se volessi fare qualcosa per aiutare, confortare, ma non puoi e allora non resta che ascoltare, in silenzio, la poesia che scorre nelle pagine. È poesia: comprende e investe tutti i sensi dell'umano, invade ogni organo, ogni cellula fino a far esplodere il lettore di emozioni indicibili.»
Alessandra Peluso, affaritaliani.it
«Ci saranno tante cose a cui dovrò abituarmi, e ce ne saranno altrettante di cui dovrò fare a meno. Il rumore dei tuoi passi, il tuo odore che svanisce sul cuscino, la luce del giorno in cui mi hai lasciato sola.»

In un luogo fatto di polvere, dove ogni cosa ha un soprannome, dove il quartiere in cui sono nati e cresciuti è chiamato «la Fortezza», Beatrice e Alfredo sono per tutti «i gemelli». I due però non hanno in comune il sangue, ma qualcosa di più profondo. A legarli è un'amicizia ruvida come l'intonaco sbrecciato dei palazzi in cui abitano, nata quando erano bambini e sopravvissuta a tutto ciò che di oscuro la vita può regalare. Un'amicizia che cresce fino a diventare un amore selvaggio, graffiante come vetro spezzato, delicato e luminoso come un girasole. Un amore nato nonostante tutto e tutti, nonostante loro stessi per primi. Ma alle soglie dei vent'anni, la voce di Beatrice è stanca e strozzata. E il cuore fragile di Alfredo ha perso i suoi colori. Perché tutto sta per cambiare.
Titolo
Il rumore dei tuoi passi
ISBN
9788850241712
Autore
Collana
Casa Editrice
TEA
Dettagli
320 pagine, Brossura
Prezzo di questa edizione cartacea

Citazioni più amate

Non è stata inserita nessuna citazione tratta da questo libro.
Isola di neve

Isola di neve

V. D'Urbano

Un’isola che sa proteggere. Ma anche ferire.Un amore indimenticabile sepolto dal tempo. 2004. A ventotto…

Non aspettare la notte

Non aspettare la notte

V. D'Urbano

Una ragazza segnata da colpe non sue.Un ragazzo segnato da un destino inevitabile.Una storia che ha tutto e tutti contro.Ma l'amore…

Non aspettare la notte

Non aspettare la notte

V. D'Urbano

L'ATTESO RITORNO DI VALENTINA D'URBANO DOPO LO STRAORDINARIO SUCCESSO DI IL RUMORE DEI TUOI PASSI, QUELLA VITA CHE

Quella vita che ci manca

Quella vita che ci manca

V. D'Urbano

«E adesso che ti vedo, so che darei tutto pur di non vederti così. Sei bella. Sei rimasta come ti ricordavo. Non mi importa…

Alfredo

Alfredo

V. D'Urbano

BEATRICE HA RACCONTATO LA LORO STORIA NEL "RUMORE DEI TUOI PASSI": QUESTA È LA VERSIONE DI ALFREDO «Nel 2010, chiusa nella…

Acquanera

Acquanera

V. D'Urbano

È un mattino di pioggia gelida quello in cui Fortuna torna a casa. Sono passati dieci anni dall’ultima volta, ma Roccachiara…

Quella vita che ci manca

Quella vita che ci manca

V. D'Urbano

Gennaio 1991. Valentino osserva le piccole nuvole di fiato che muoiono contro i finestrini appannati della vecchia Tipo. L’auto…

Acquanera

Acquanera

V. D'Urbano

È un mattino di pioggia gelida quello in cui Fortuna torna a casa. Sono passati dieci anni dall’ultima volta, ma Roccachiara…

Acquanera

Acquanera

V. D'Urbano

È un mattino di pioggia gelida, che cade di traverso e taglia la faccia, quello in cui Fortuna torna a casa. Sono passati dieci…

Il rumore dei tuoi passi

Il rumore dei tuoi passi

V. D'Urbano

In un luogo fatto di polvere, dove ogni cosa ha un soprannome e il quartiere dove sono nati e cresciuti è chiamato "la Fortezza",…

Il rumore dei tuoi passi

Il rumore dei tuoi passi

V. D'Urbano

«Ci saranno tante cose a cui dovrò abituarmi, e ce ne saranno altrettante di cui dovrò fare a meno. Il rumore dei tuoi passi,…

recensioni

  • "Il rumore dei tuoi passi, il tuo odore che svanisce sul cuscino, la luce del giorno in cui mi hai lasciata sola" Dicono che capisci di aver letto un buon libro quando giri l'ultima pagina e ti senti come se avessi perso un amico. A parte che mai nessun finale mi ha mai fatto piangere così tanto... Questo libro mi ha portata lontano tante volte, e per questo non riuscivo a smettere di leggerlo. Mi ha fatto amare la periferia come non avevo mai fatto, sentire in bocca il sapore della polvere e delle lacrime. Mi ha dato tanto... E quando l'ho finito, mi sono sentita un po' più sola. Vorrei dire anche vuota, come svuotata, ma vuota non lo ero. Certe storie ti insegnano e ti arricchiscono, anche se sono inventate. Mi consola sapere che sarà sempre lì sullo scaffale in camera mia. Perché le cose scritte sono come fotografie... basta riprenderle in mano per un istante, per rivedere tutto.

goodreads

Qui potrai visualizzare le recensioni di GoodReads.

DISPONIBILE A MILANO
IN LIBRERIE ADERENTI AL SERVIZIO LIBRICITY

Il libraio per te I libri scelti in base ai tuoi interessi

Grazie alle azioni che compi sul sito saremo in grado di fornirti consigli per le tue prossime letture.

Quali sono i libri che ti emozionano?

Rimani sempre aggiornato
sulle ultime uscite dei tuoi generi preferiti.

Iscriviti alla newsletter personalizzata