State cercando delle prime letture per i vostri bambini? Ecco "Melileggi?", una linea di "Biblio-omogenizzati", inventata dalla San Giorgio ragazzi di Pistoia. E anche dalle descrizione sembrano dei veri omogenizzati..

State cercando delle prime letture per i vostri bambini? La San Giorgio ragazzi di Pistoia si è inventata un metodo nuovo e divertente: i Biblio-omogenizzati Melileggi?

La descrizione del prodotto sul sito ricalca proprio quella degli omogenizzati, con tanto di dosaggio e modalità:

Ingredienti: immagini minime 59%, succo del racconto da concentrato 38%, piacere dell’ascolto, stimolo al sorriso.
Disponibile nel formato: album illustrato, fiabe o raccolta di racconti.
Dosi consigliate: salvo diverse indicazioni del bambino, iniziare con una o più letture al giorno per almeno 3 volte a settimana. Aumentare le dosi liberamente su richiesta del bambino.
Somministrazione: utilizzare in un angolo tranquillo, scaldare l’atmosfera stando vicino al bambino o tenendolo addirittura sulle ginocchia, sfogliare insieme al piccolo il libro leggendo e rileggendo la storia. Durante la lettura, consentire al bambino di girare le pagine, indicare le figure, soffermarsi sulle pagine che interessano al bambino, sollecitare la sua interazione con semplici domande e aspettando le risposte. Sostenere i progressi del bambino nei tempi di ascolto.
Leggere con naturalezza.
Iniziare con piccole dosi, avendo cura di rispettare i gusti del bambino, passando gradualmente a più letture secondo quanto gradito dal piccolo.

La linea propone libri realizzati con “i migliori frutti di noti autori e illustratori per l’infanzia” ed è composta da più collane: Coccole, Dov’è andata?, Caccapupù, Fratelli e sorelle, Che rabbia!, Me la mangi?, Sogni d’oro, La paura fa novanta e Su, coraggio!. Un biblio-omogenizzato per ogni bisogno del bambino.

 

(Visited 21 times, 3 visits today)

Commenti