Quando si pensa alle biblioteche, difficilmente le si associa alla musica, eppure non è sempre così: da Bob Dylan ai Grateful Dead, passando per il punk e le Riot Grrrl, ecco le collezioni musicali custodite nelle biblioteche degli Stati Uniti...

Quando si pensa alle biblioteche, difficilmente le si associa alla musica. Negli Stati Uniti però non è sempre così.

Come racconta Bookriot, in giro per il paese vi sono delle biblioteche che gli appassionati di musica non possono perdersi. Alcune delle collezioni più grandi e complete di memorabilia, libri, cataloghi e cimeli musicali, infatti, si trovano proprio nelle biblioteche.

A partire da Tulsa, in Oklahoma, dove attraverso oltre 6.000 cimeli è possibile ripercorrere la carriera di Bob Dylan. La biblioteca universitaria, infatti, ha raccolto oggetti unici e mai esposti al pubblico prima. Dai testi delle canzoni, fino a libri e oggetti utilizzati da Dylan.

Sempre una biblioteca universitaria, ma questa volta a New York, si è preoccupata di raccogliere testi, libri, oggetti e soprattutto fanzine legati al movimento delle Riot Grrrl. Una collezione che copre il periodo dal 1989 al 1996, a cui è stato dedicato anche un catalogo: The Riot Grrrl Collection.

La biblioteca di Washington, invece, ha dedicato un archivio al punk, prestando particolare attenzione alla scena hardcore che si era sviluppata intorno alla città. Una ricca collezione di cassette e dischi, oltre a riviste e documenti, è consultabile al pubblico.

All’hip-hop è dedicata la collezione custodita dalla biblioteca di Ithaca, nello stato di New York. Molti sono i documenti legati alla nascita del genere musicale, che ha mosso i primi passi tra gli anni Settanta e Ottanta nel Bronx.

In California, all’università di Santa Cruz, si trova l’archivio dedicato ai Grateful Dead, band di riferimento per il movimento hippy alla fine degli anni Sessanta. Molti dei documenti sono consultabili anche online e, grazie a una mappa interattiva, è possibile scoprire dove la band ha suonato in una determinata data.

LEGGI ANCHE – Che musica ascoltare quando si legge un libro?

(Visited 37 times, 3 visits today)

Commenti