il libro

Sulla sedia sbagliata

Ci sono cose che solo una mamma può capire. E che, purtroppo, solo una mamma può sentire.
Una madre rimane sempre una madre. Non smette mai di esserlo. Qualunque cosa accada. Anche quando non esiste nulla di più difficile al mondo. Lo sa bene Francesca, che ogni settimana va in carcere a trovare suo figlio accusato di un reato gravissimo: omicidio. Lei che continua a domandarsi dove abbia sbagliato. Perché negli occhi di Andrea fatica a riconoscere il bambino che ha cresciuto. Ma il suo cuore non può fare altro che proteggerlo. È la missione di ogni madre.
Proprio quella missione che Teresa sente di aver fallito nel momento in cui sua figlia le è stata strappata via troppo presto in un incidente d’auto. Lei non era lì a difenderla per non lasciarla andare. Un dolore troppo grande che l’amore materno di Teresa non riesce ad accettare, al punto da creare una realtà diversa in cui la ragazza gira ancora per la casa a portare luce con il suo sorriso.
Francesca è la madre di un carnefice, Teresa la madre di una vittima. Eppure sono solo due donne che devono in qualche modo superare la sconfitta delle loro speranze, dei loro sogni di un futuro felice per i figli. La loro sofferenza assume le stesse tonalità, usa le stesse parole, piange le stesse lacrime. Perché il confine tra l’errore e la verità si confonde. Non è mai netto. L’amore più puro può trasformarsi in un peso troppo grande da sopportare. Può fare male o far sbagliare. Ogni storia ha le sue zone di luce e le sue zone di ombra.
Sara Rattaro riesce come nessun altro a dare voce ai sentimenti, quelli più profondi, quelli nascosti, quelli che a volte si ha paura di provare. Dopo il grande successo di Non volare via e Niente è come te (Premio Bancarella 2015) , Sulla sedia sbagliata è un altro piccolo gioiello. Una storia sul perdono e sulla speranza. Una storia sull’amore incondizionato che lega una madre a un figlio. Una storia sulle colpe che non hanno mai una sola verità.
Titolo
Sulla sedia sbagliata
ISBN
9788811688150
Autore
Collana
Casa Editrice
GARZANTI
Dettagli
160 pagine,
Prezzo di questa edizione cartacea

Citazioni più amate

«Noi due come fatti in bilico sullo stesso cornicione. Come cani randagi abbandonati al loro destino fatto d'acqua ma non di pane. …»

S. Rattaro

Sulla sedia sbagliata

Splendi più che puoi

Splendi più che puoi

S. Rattaro

Vincitore del Premio Rapallo Carige 2016Per tutti gli sbagli commessiPer tutto l’amore da darePer

Niente è come te

Niente è come te

S. Rattaro

IL LIBRO CHE HA VINTO IL PREMIO BANCARELLA 2015Nessuno fa solo cose giuste o sbagliate. Siamo luce e ombra insieme. Due scatole…

Splendi più che puoi

Splendi più che puoi

S. Rattaro

«Sara Rattaro va dritto al cuore.»«Elle» «Sara Rattaro ha una sensibilità che si infila tra…

Niente è come te

Niente è come te

S. Rattaro

IL ROMANZO CHE HA VINTO IL PREMIO BANCARELLA 2015 Nessuno fa solo cose giuste o sbagliate. Siamo luce e ombra insieme.

Non volare via

Non volare via

S. Rattaro

Matteo ama la pioggia, adora avvertire quel tocco leggero sulla pelle. È l'unico momento in cui è uguale a tutti gli altri,…

Non volare via

Non volare via

S. Rattaro

Conosco le regole. Il silenzio è mio amico. E quando ho paura, la mia voce sei tu. «Sara Rattaro va dritto al cuore.»…

Sulla sedia sbagliata

Sulla sedia sbagliata

S. Rattaro

Ci sono cose che solo una mamma può capire. E che, purtroppo, solo una mamma può sentire. Una madre rimane sempre una madre.…

recensioni

  • Seguo Sara Rattaro da quando non trovando niente di bello da leggere per lungo e noioso viaggio una signora mi consigliò Niente è come te. Da allora è stato amore a prima vista. Questo libro è complicato, come l'amore e il rapporto fra due persone ma non meno di tutti gli altri che letto. Complimenti all' autrice per la fantasia ma sopprattutto per la sua vittoria al premio Strega. Se lo merita.

  • Seguo Sara Rattaro da quando non trovando niente di bello da leggere per lungo e noioso viaggio una signora mi consigliò Niente è come te. Da allora è stato amore a prima vista. Questo libro è complicato, come l'amore e il rapporto fra due persone ma non meno di tutti gli altri che letto. Complimenti all' autrice per la fantasia ma sopprattutto per la sua vittoria al premio Strega. Se lo merita.

  • In questo romanzo non si tratta solo di sofferenza, rabbia e dolore, ma anche di amore. E far coincidere due realtà così simili, ma allo stesso tempo così diverse, nelle stesse pagine, non è cosa da poco. Un libro non poco particolare che mi ha dato uno spunto per riflettere su come e quanto le nostre azioni influenzino quelle degli altri, come il modo di trattare una persona lo faccia reagire e ne modifichi i pensieri, i comportamenti e persino la vita.

goodreads

Qui potrai visualizzare le recensioni di GoodReads.

DISPONIBILE A MILANO
IN LIBRERIE ADERENTI AL SERVIZIO LIBRICITY

Il libraio per te I libri scelti in base ai tuoi interessi

Grazie alle azioni che compi sul sito saremo in grado di fornirti consigli per le tue prossime letture.