Andrea Gasparri è tra i finalisti del torneo letterario IoScrittore con "La strega di Cetona", libro in uscita in ebook che racconta della storia d’amore e morte di Bianca, Lorenzo e Melusina, streghe e fattucchiere. Sullo sfondo, la guerra tra Francia e Impero asburgico…

Durante la discesa in Italia, verso Roma, delle armate di Carlo V, nella Valdichiana devastata dalle milizie imperiali, la fattucchiera Melusina “ardente come un giorno d’estate” e la figlia del mugnaio, Bianca “fredda come un’alba autunnale”, si contendono lo smaliziato Lorenzo. La fattucchiera prevarrà e lo porterà all’altare, ma la rivale impegnerà tutte le arti della seduzione per strapparglielo.

Le cose, però, non vanno come dovrebbero. Questa trappola d’amore si ritorce sia nei confronti di chi la ordisce, Bianca rimane incinta, sia nei confronti della vittima, il matrimonio di Melusina con Lorenzo va in pezzi.

Dopo la festa con cui il paese accoglie la nascita, il bambino muore e tutti sussurrano che Berta, la madre di Melusina, sia colpevole di avergli gettato il malocchio. La donna viene allora processata e bruciata sul rogo, ma la figlia riesce a fuggire e a trovare rifugio sul monte Cetona, dove inizia a meditare la sua vendetta.

Nel frattempo, sull’altro versante della Valdichiana, un altro bambino vede la luce, partorito in segreto dalla nobile Eleonora dei Monaldi, monaca per forza e non per volontà.

Sarà proprio questo bambino ad avvicinare le vite delle due donne, una reclusa e l’altra scacciata, una nobile e l’altra popolana.

Andrea Gasparri, avvocato romano, già autore del libro Il mestiere di Ulisse (pubblicato da Albatros), è finalista del torneo IoScrittore (promosso dal gruppo Editoriale Mauri Spagnol) con La strega di Cetona, un romanzo, in uscita in ebook, che racconta vita e morte, magia e passione illuminate dalle luci dei roghi e dei fuochi della guerra tra la Francia e l’Impero asburgico.

Commenti