Da news

Un museo della lingua italiana: in migliaia firmano la petizione

Un museo della lingua italiana: in migliaia…

Dalle biografie all’economia, dai racconti di viaggio all’astrofisica: i bestseller internazionali del momento

Dalle biografie all’economia, dai racconti di viaggio…

"Scavare": uno scrittore nichilista e un filosofo marxista nel romanzo d'esordio di Giovanni Bitetto

"Scavare": uno scrittore nichilista e un filosofo…

I 30 anni in viaggio di Ibis Edizioni

I 30 anni in viaggio di Ibis…

Più libri più liberi 2019: il programma, i temi e le novità

Più libri più liberi 2019: il programma,…

"Il segreto di don Ciccio" di Angela Sorace, un viaggio nella Catania del '900

"Il segreto di don Ciccio" di Angela…

"Sedendo e Mirando": il Salone del Libro di Torino nelle Marche

"Sedendo e Mirando": il Salone del Libro…

Libri, scrittori e cocktail con Petunia Ollister

Libri, scrittori e cocktail con Petunia Ollister

"Friendship tour", scrittori e scrittrici in viaggio contro la Brexit

"Friendship tour", scrittori e scrittrici in viaggio…

L’Agenda Letteraria compie 30 anni

L’Agenda Letteraria compie 30 anni

Giuse Alemanno prosegue il racconto della "Mattanza"

Giuse Alemanno prosegue il racconto della "Mattanza"

Tommaso Landolfi, dandy del Novecento italiano

Tommaso Landolfi, dandy del Novecento italiano

L'autore

Ferdinando Camon

Ferdinando Camon

Ferdinando Camon è nato nel 1935 in un piccolo paese della campagna veneta. Il suo primo romanzo, uscito con una prefazione di Pier Paolo Pasolini, è stato subito tradotto in Francia grazie all’interessamento di Jean-Paul Sartre. Nei suoi libri C amon ha raccontato la crisi e la morte della civiltà contadina (nei romanzi Il quinto stato, La vita eterna, Un altare per la madre, Premio Strega, Mai visti sole e luna; e nelle poesie Liberare l’animale, Premio Viareggio, e Dal silenzio delle campagne), la crisi che si è nominata terrorismo (Occidente), la crisi che porta in analisi (La malattia chiamata uomo, La donna dei fili, Il canto delle balene) e lo scontro di civiltà, con l’arrivo degli extracomunitari (La Terra è di tutti). I suoi romanzi più recenti sono La cavallina, la ragazza e il diavolo (Premio Giovanni Verga) e La mia stirpe (2011, Premio Vigevano-Mastronardi). Il suo ultimo libro (2019) è Tentativo di dialogo sul comunismo, con Pietro Ingrao. Con Guanda ha pubblicato Conversazione con Primo Levi. È tradotto in venticinque paesi. Le sue opere sono pubblicate anche in edizioni per ciechi, in Italia e in Francia. Nel 2016 ha vinto il premio Campiello alla Carriera.

Citazioni libri autore

Non è stata inserita nessuna citazione tratta da questo libro.
Scrivere è più di vivere

Scrivere è più di vivere

F. Camon

Per leggere un grande libro bisogna esserne degni; c’è orgoglio nel patire un lutto; siamo tutti mariti e mogli di…

Un altare per la madre

Un altare per la madre

F. Camon

«Un’opera d’arte sublime». Raymond Carver «Libro sorprendente e straordinario. Un libro sacro». Guido Sommavilla,…

Conversazioni con Primo Levi

Conversazioni con Primo Le…

F. Camon

Il lager nazista è l’emblema più tragico del secolo appena finito; l’esperienza che più costringe noi contemporanei, e…

La mia stirpe

La mia stirpe

F. Camon

Ereditiamo passioni e vendette dai nostri padri, e se han lasciato missioni incompiute, le compiremo. La mia stirpe

La mia stirpe

La mia stirpe

F. Camon

La mia stirpe è il racconto dell'immortalità attraverso la specie: il protagonista sente che, quando non ci sarà più,…

Figli perduti

Figli perduti

F. Camon

In numerose occasioni Ferdinando Camon ? insegnante-scrittore, collaboratore di uno dei primi centri antidroga del ministero dell'Istruzione…

La malattia chiamata uomo

La malattia chiamata uomo

F. Camon

È la storia, forse per la prima volta raccontata dall’interno, di un’analisi: quindi il rapporto tra psichiatra e paziente,…

Il libraio per te I libri scelti in base ai tuoi interessi

Grazie alle azioni che compi sul sito saremo in grado di fornirti consigli per le tue prossime letture.