il libro

Conversazioni con Primo Levi

Acquista
Il lager nazista è l’emblema più tragico del secolo appena finito; l’esperienza che più costringe noi contemporanei, e soprattutto noi europei, a riflettere sugli aspetti bui della condizione umana, sul male e le sue radici. In questa conversazione – terminata pochi mesi prima della morte di Levi – Ferdinando Camon e l’autore di Se questo è un uomo affrontano l’argomento in tutta la sua vastità, ciascuno alla luce delle proprie convinzioni e della propria formazione (non sfugge al lettore l’insistenza sul concetto di «colpa» in una discussione in cui uno degli interlocutori è di matrice cattolica). La «colpa» di essere nati; la responsabilità di chi obbedisce; se la storia sia fatta dai capi o dai popoli; popolo ebreo e stato di Israele; lager nazista e lager comunista; le SS e la polizia di Stalin; se Auschwitz sia la prova della non-esistenza di Dio; scienza e letteratura; se scrivere possa guarire: in questo dialogo intenso e serrato tutte le questioni vengono toccate, e nel suo svolgersi non mancano i momenti di acuto e doloroso disaccordo. Ma anche qui, forse soprattutto qui, si misura la ricchezza di esiti di un confronto appassionato.
Titolo
Conversazioni con Primo Levi
ISBN
9788823506879
Autore
Collana
Casa Editrice
GUANDA
Dettagli
96 pagine, Brossura
Prezzo di questa edizione cartacea

Citazioni più amate

Non è stata inserita nessuna citazione tratta da questo libro.
Scrivere è più di vivere

Scrivere è più di vivere

F. Camon

Per leggere un grande libro bisogna esserne degni; c’è orgoglio nel patire un lutto; siamo tutti mariti e mogli di…

Un altare per la madre

Un altare per la madre

F. Camon

«Un’opera d’arte sublime». Raymond Carver «Libro sorprendente e straordinario. Un libro sacro». Guido Sommavilla,…

La mia stirpe

La mia stirpe

F. Camon

Ereditiamo passioni e vendette dai nostri padri, e se han lasciato missioni incompiute, le compiremo. La mia stirpe

La mia stirpe

La mia stirpe

F. Camon

La mia stirpe è il racconto dell'immortalità attraverso la specie: il protagonista sente che, quando non ci sarà più,…

Figli perduti

Figli perduti

F. Camon

In numerose occasioni Ferdinando Camon ? insegnante-scrittore, collaboratore di uno dei primi centri antidroga del ministero dell'Istruzione…

La malattia chiamata uomo

La malattia chiamata uomo

F. Camon

È la storia, forse per la prima volta raccontata dall’interno, di un’analisi: quindi il rapporto tra psichiatra e paziente,…

Conversazioni con Primo Levi

Conversazioni con Primo Le…

F. Camon

Il lager nazista è l’emblema più tragico del secolo appena finito; l’esperienza che più costringe noi contemporanei, e…

DISPONIBILE A MILANO
IN LIBRERIE ADERENTI AL SERVIZIO LIBRICITY

Il libraio per te I libri scelti in base ai tuoi interessi

Grazie alle azioni che compi sul sito saremo in grado di fornirti consigli per le tue prossime letture.

Quali sono i libri che ti emozionano?

Rimani sempre aggiornato
sulle ultime uscite dei tuoi generi preferiti.

Iscriviti alla newsletter personalizzata