Da news

Novità letterarie: "Guida 42", una rivista sui generi

Novità letterarie: "Guida 42", una rivista sui…

Quali sono i libri più venduti in giro per il mondo a inizio 2018?

Quali sono i libri più venduti in…

L'arte di non sorprendere: il caso Francesco Sole

L'arte di non sorprendere: il caso Francesco…

Editoria: Chiarelettere apre agli autori stranieri e punta (anche) sulla letteratura e le distopie

Editoria: Chiarelettere apre agli autori stranieri e…

Il canto della provincia

Il canto della provincia

"Acciobooks", un sito per scambiare - quasi - gratuitamente i libri

"Acciobooks", un sito per scambiare - quasi…

La vita e i libri di Paula Fox, "analista" della città che non dorme mai

La vita e i libri di Paula…

"Voragine", il romanzo d'esordio di Andrea Esposito

"Voragine", il romanzo d'esordio di Andrea Esposito

"Feminism": a Roma la fiera dell'editoria delle donne

"Feminism": a Roma la fiera dell'editoria delle…

"The Post" di Spielberg: quando il messaggio e l'impegno non bastano

"The Post" di Spielberg: quando il messaggio…

La nonfiction novel di Gazoia per raccontare il "Giusto terrore"

La nonfiction novel di Gazoia per raccontare…

Il comunismo raccontato a un bambino

Il comunismo raccontato a un bambino

L'autore

Mauro Corona

Mauro Corona

Mauro Corona è nato a Erto (Pordenone) nel 1950. Tra i numerosi titoli di cui è autore, ricordiamo “La voce degli uomini freddi” (finalista premio Campiello 2014), “Una lacrima color turchese”, “I misteri della montagna”, “Favola in bianco e nero”, “La via del sole” e la raccolta di fiabe “Torneranno le quattro stagioni”, editi da Mondadori. Ha pubblicato con Chiarelettere “Confessioni ultime” (2013) e, insieme a Luigi Maieron, “Quasi niente” (2017).

Citazioni libri autore

Non è stata inserita nessuna citazione tratta da questo libro.
Confessioni ultime

Confessioni ultime

M. Corona

“Profondo, ironico, mai banale. Una lezione di vita.”Claudio“Mauro Corona come sempre riesce a toccare le corde…

Quasi niente

Quasi niente

M. Corona

Gli bastava quello che aveva, pochissimo per non dire niente, e non voleva aff­annarsi,o coltivare aspirazioni.

Confessioni ultime

Confessioni ultime

M. Corona

"IL TESTAMENTO SPIRITUALE DI UN AUTORE TRA I PIÙ AMATI IN ITALIA. – “Le uniche parole che meritano di esistere sono quelle…

Confessioni ultime

Confessioni ultime

M. Corona

“Le uniche parole che meritano di esistere sono quelle migliori del silenzio, diceva Juan Carlos Onetti. Le parole di questo…

Il libraio per te I libri scelti in base ai tuoi interessi

Grazie alle azioni che compi sul sito saremo in grado di fornirti consigli per le tue prossime letture.