L'autrice di bestseller cambia editore, ma la probabile (e discussa) acquisizione di Rcs Libri da parte di Mondadori non c'entra con la sua decisione di lasciare (momentaneamente?) Segrate...

La probabile (e discussa) acquisizione di Rcs Libri da parte di Mondadori non c’entra. Meglio chiarirlo subito, per evitare equivoci. Le voci, a quanto risulta a IlLibraio.it, circolano infatti da mesi: sta di fatto che Margaret Mazzantini ha deciso di pubblicare il nuovo romanzo non con il suo storico editore, Mondadori, ma con Feltrinelli. 

La Mazzantini, che ha debuttato con Il catino di zinco, uscito nel 1994 da Marsilio, sin dal secondo libro pubblica con il marchio di punta di Segrate. Che ha “tradito” nel 2011, pubblicando Mare al mattino con Einaudi (sempre gruppo Mondadori).

Ora, l’annuncio di Feltrinelli, direttamente sui social network. Dichiara l’editore Carlo Feltrinelli: “Con Margaret Mazzantini abbracciamo una voce unica della nostra letteratura, una scrittrice appassionata e autentica”.

Al momento è impossibile sapere se si tratta di un passaggio “momentaneo” o meno.

Per la cronaca, il 5 marzo arriverà nelle sale Nessuno si salva da solo, il nuovo film di Sergio Castellitto (con Riccardo Scamarcio e Jasmine Trinca), tratto dal romanzo omonimo della moglie.

 

Commenti