"Millelibri - Poesia e altri mondi", aperta a Bari da Serena Di Lecce, è una libreria speciale, specializzata in poesia, dove trovare volumi antichi e nuovi a prezzi economici

L’ingresso potrebbe sembrare quello di una casa antica, ma l’insegna Millelibri – Poesia e altri mondi non lascia spazio a dubbi: si tratta di una libreria. Una libreria, però, diversa da molte altre: situata nel centro di Bari, vende principalmente libri di poesia.

millelibri libreria 1

Tra scaffali e mensole di legno scuro, si possono trovare volumi antichi, novità fresche di stampa, libri usati, edizioni prime e uniche, antologie o rarità come i Due poemetti di Dino Buzzati, Scampoli di Camillo Sbarbaro e opere enciclopediche come il Parnaso Italiano dell’Einaudi.

Molto spazio è riservato anche agli autori contemporanei, con piccoli editori pugliesi e altri più noti, senza trascurare i progetti più recenti e sperimentali, come Interno Poesia (dall’omonimo blog).

C’è anche una piccola sezione di narrativa dedicata a classici come Cassola, Bassani o Pavese, di cui si trovano le edizioni più pregiate a prezzi economici. Il progetto di Millelibri, infatti, è quello di offrire ai lettori che non possono sostenere grosse spese per l’acquisto di libri, la possibilità di costruire la propria biblioteca di classici.

libreria bari

Un altro aspetto che contribuisce a rendere Millelibri un luogo unico, è l’arredamento. La giovane libraia, Serena Di Lecce, in un’intervista sul blog Colori Vivaci, spiega che i mobili provengono dalla casa dei nonni: “In questi scaffali c’era una volta la biblioteca di mio nonno, dove ho fatto le prime letture. Sono tutti oggetti d’epoca, perché volevo che Millelibri sembrasse una casa oltre che un negozio”.

Commenti