Sinossi

In una Reykjavík assediata da un inverno che sembra il più freddo di sempre, l'agente Erlendur Sveinsson affronta un caso che lo costringe a confrontarsi con i fantasmi di quel passato che lo tormenta da una vita. La morte di Elías, dieci anni, madre thailandese e padre islandese, trovato accoltellato in mezzo alla neve in un giardino, lo tocca nel profondo. Non è solo l'ennesimo omicidio su cui investigare, è una vicenda che alimenta in lui l'angoscia per quel fratello perso da piccolo nella brughiera nel pieno di una bufera… Non c'è tempo, però, di abbandonarsi ai ricordi: il burbero poliziotto e la sua squadra iniziano un delicato lavoro di indagine. Da colloqui e interrogatori a compagni e insegnanti a poco a poco emerge una realtà di tensioni razziali e di scontento ben nascosta sotto la superficie dell'immagine multiculturale che l'Islanda si vanta di avere. Erlendur non può trascurare alcuna pista, dalle bande neonaziste allo spaccio di droga, alla pedofilia, ma la verità è molto più semplice…

  • ISBN: 8850252609
  • Casa Editrice: TEA
  • Pagine: 300

Dove trovarlo

€12,00

Recensioni

Aggiungi la tua recensione

Citazioni

Al momento non ci sono citazioni, inserisci tu la prima!

Aggiungi citazione

Il Libraio per te

Scopri i nostri suggerimenti di lettura

Ancora alla ricerca del libro perfetto?

Compila uno o più campi e lo troverai