il libro

La rivincita di una libraia

Acquista
Con uno stile evocativo e commovente, Cynthia Swanson affronta l’eterna domanda: come sarebbe la mia vita se…?
Publishers Weekly
Un debutto straordinario e appassionato. Una storia di libertà, indipendenza e amicizia.
Library Journal
Una riuscitissima favola moderna. Davvero irresistibile.
USA Today

Una libreria da salvare
Due vite tra cui scegliere
E la felicità come unico traguardo

Si dice che la vita sia tutta una questione di scelte: si prende una strada, ma poi si vorrebbe tornare indietro, convinti che tutto avrebbe potuto essere diverso.  È quello che sta capitando a Kitty che, a trentotto anni, delusa dall’uomo che credeva essere l’amore della sua vita, ha preferito restare sola e circondarsi di pochi affetti sicuri. La sua unica vera gioia è una piccola libreria che ha aperto insieme all’amica del cuore Frieda. Ora, però, è un momento difficile per gli affari. Kitty lo sa bene ma non ha intenzione di mollare, perché non riesce a immaginarsi una vita diversa da quella in cui si sente al sicuro.
Eppure, proprio adesso inizia a sognare di essere la bella Katharyn, una donna che ha fatto altre scelte. Accanto a lei un marito premuroso, tre splendidi figli, di cui fa la mamma a tempo pieno, e uno stuolo di amici che la ammirano e la fanno sentire amata. All’inizio Kitty sembra non dare troppo peso a questi sogni che la visitano quasi ogni notte. Ma più cresce l’incertezza su quel che sarà di lei, più si chiede se non sia arrivato il momento di una svolta. Forse non è un caso che la vita che sogna sia tanto diversa dalla sua. Adesso Kitty non dovrà far altro che ascoltare il suo cuore e capire quali sono i suoi veri desideri. Perché il confine tra ciò che siamo e ciò che vorremmo essere è molto sottile e quando sogno e realtà si mescolano, le conseguenze sono del tutto imprevedibili.

Con La rivincita di una libraia, suo romanzo d’esordio, Cynthia Swanson ha subito scalato le classifiche grazie al passaparola entusiasta di lettori e librai. Il suo successo è stato tanto dirompente che ne verrà tratto un film prodotto e interpretato da Julia Roberts. Una storia sulle occasioni della vita e sulla forza di affrontare anche scelte scomode. Perché tutti abbiamo immaginato di vivere una vita diversa, ma non sempre i sogni sono meglio della realtà.

 
Titolo
La rivincita di una libraia
ISBN
9788811688099
Autore
Collana
Casa Editrice
GARZANTI
Dettagli
324 pagine, Cartonato
Prezzo di questa edizione cartacea

Citazioni più amate

Non è stata inserita nessuna citazione tratta da questo libro.
La rivincita di una libraia

La rivincita di una libraia

C. Swanson

Una libreria da salvareDue vite tra cui scegliereE la felicità come unico traguardoSi dice che la vita sia tutta una questione…

recensioni

  • Da ely101

    Siamo negli anni 60, Katharyn, chiamata da tutti Kitty, stanca del suo lavoro di insegnante decide di aprire una libreria assieme alla sua migliore amica Frieda. Le due si mettono d'impegno e la libreria va avanti tra alti e bassi, ma negli ultimi tempi i bassi sono tanti, arrivano i centri commerciali, ed i negozi decentrati perdono clienti, come la libreria. Kitty vede gli anni scorrere e passando gran parte del suo tempo in libreria decide di pubblicare un annuncio per cercare un fidanzato, e tra le varie persone che rispondono una cattura la sua attenzione, Lars, che sembra una persona con la testa sulle spalle e dai sani principi, e dopo essersi sentiti per telefono decidono di incontrarsi... peccato che lui non si presenta all'appuntamento. Kitty non fa caso al bidone e va avanti con la sua vita, ma dopo alcuni mesi inizia a fare sogni strani, dove si trova catapultata in un'altra vita, dove lei è sposata con Lars e hanno tre figli, gemelli di circa sei anni, Mitch, Missy e Michael. Kitty ha sempre avuto una fantasia molto sviluppata, ma questo sembra eccessivo anche per lei. In pratica ogni volta che si addormenta viene catapultata nella sua vita parallela, dove tutto è nuovo per lei e cerca di destreggiarsi tra il marito ed i figli, cosa non facile perché Michael è un bimbo problematico. I sogni iniziano ad intaccare anche la vita di Kitty, al punto di non riuscire a non pensare alla sua vita onirica. Veniamo al libro, perché la narrazione è scorrevole e ben scritta, precisa nella descrizione e facile da immaginare. L'ambientazione negli anni 60 è davvero piacevole e sembra di immergersi in quel periodo. Tutto il libro è scritto bene, sia i personaggi, sia i temi trattati, sia i continui viaggi tra un mondo e l'altro, dove la lettura resta sempre chiara ed i salti tra il mondo reale e quello onirico sono sempre ben distinti e per il lettore è facile seguire tutta la storia. Quello che mi sono chiesta fin dall'inizio del libro è perché Kitty resta attaccata al suo mondo onirico, perché perde tempo a pensare e preoccuparsi per le persone del sogno, che insegnamento sta dando se non quello di perdere tempo... poi arrivata agli ultimi capitoli ho capito tutto, grazie ad un colpo di scena assolutamente inaspettato ma che mette in chiaro tutta la narrazione. Se inizialmente il libro mi lasciava perplessa, arrivata alla fine sono stata soddisfatta di come si sono sviluppati i fatti e come il libro si è concluso. Consiglio di non fermarsi alla prima impressione, perché la lettura è davvero piacevole soprattutto se si amano i temi di librerie e magari un viaggio negli anni 60. Come sempre auguro a tutti voi una buona lettura, ed io vi do appuntamento alla prossima recensione librosa.

goodreads

Qui potrai visualizzare le recensioni di GoodReads.

DISPONIBILE A MILANO
IN LIBRERIE ADERENTI AL SERVIZIO LIBRICITY

Il libraio per te I libri scelti in base ai tuoi interessi

Grazie alle azioni che compi sul sito saremo in grado di fornirti consigli per le tue prossime letture.

Quali sono i libri che ti emozionano?

Rimani sempre aggiornato
sulle ultime uscite dei tuoi generi preferiti.

Iscriviti alla newsletter personalizzata