il libro

L’amore nelle prose e nei versi

Acquista

A cura di Davide Rondoni e Valentino Fossati
Introduzione di Paolo Ruffilli

Dai Canti alle Operette morali, dallo Zibaldone alle Lettere l’antologia ripercorre le tracce del «discorso amoroso» nell’opera di Leopardi. La riflessione sulla natura dell’amore non ha un vero sviluppo nel poeta di Recanati: cresce in intensità, trova via via accenti più forti ma non muta nella sostanza. Il sentimento d’amore appare sempre segnato da una sorta di malinconia che nasce dalla mancanza, dalla perdita: Silvia, Nerina, Aspasia, la «donzelletta» sono fantasmi, ricordi. L’oggetto del desiderio è assente; la donna vagheggiata è lontana, emblema di una «beltà» tanto anelata quanto misteriosa e inattingibile, e sempre disincarnata. L’esperienza dell’amore è tutta intellettuale e interiore perché l’amore è materia prediletta dell’immaginazione, la facoltà più preziosa dell’uomo. La «dolce imago», l’immagine idealizzata della donna che si forma nella mente del poeta, è l’unico conforto, l’unica fonte di appagamento sensuale e spirituale. E se il pensiero d’amore può stremare il cuore, ma anche liberarlo dalle angustie del mondo, la lusinga della passione quando si trasforma in inganno diventa per il poeta l’ennesima, desolata rivelazione dell’«infinita vanità del tutto».

Titolo
L’amore nelle prose e nei versi
ISBN
9788811607755
Autore
Collana
Casa Editrice
GARZANTI
Dettagli
240 pagine, Brossura
Prezzo di questa edizione cartacea

Citazioni più amate

Non è stata inserita nessuna citazione tratta da questo libro.
I vizi degli italiani

I vizi degli italiani

G. Leopardi

Prefazione di Sergio RomanoSe Leopardi deve la propria fama soprattutto ai Canti, alle Operette morali e allo…

Canti

Canti

G. Leopardi

Dall’Ultimo canto di Saffo alla canzone Alla sua donna, dal Passero solitario all’Infinito

Amor là nel profondo

Amor là nel profondo

G. Leopardi

«Straziato nel corpo, deriso tanto a Recanati quanto a Napoli, rovinato nell’infanzia da un padre fanatico e una madre…

Pensieri

Pensieri

G. Leopardi

Da questa breve e intensa raccolta di pensieri – estratti dallo Zibaldone, rielaborati in forma nuova dall’autore e…

Operette morali

Operette morali

G. Leopardi

«Libro dei sogni poetici, d’invenzione e di capricci malinconici» le aveva definite scherzosamente Leopardi, consegnando invece…

Discorso sopra lo stato presente dei costumi degl’italiani

Discorso sopra lo stato pr…

G. Leopardi

La posterità è solo presunzione di lontananza, se il quadro antropologico non muta. Centottantasette anni ci separano da quel…

L’amore nelle prose e nei versi

L’amore nelle prose …

G. Leopardi

Volgendosi dappertutto per trovare traccia o annuncio dell’esistenza, ora e qui, della «cara beltà», non li trova. Ma il…

Canti

Canti

G. Leopardi

Perché i versi di Leopardi risuonano così memorabili? Riuscire a spiegarlo significherebbe svelare il segreto della poesia e…

Epistolario

Epistolario

G. Leopardi

È la prima edizione completa e filologicamente aggiornata dell’Epistolario di Giacomo Leopardi – incluse le…

L’amore nelle prose e nei versi

L’amore nelle prose …

G. Leopardi

A cura di Davide Rondoni e Valentino FossatiIntroduzione di Paolo RuffilliDai Canti alle Operette morali, dallo…

DISPONIBILE A MILANO
IN LIBRERIE ADERENTI AL SERVIZIO LIBRICITY

Il libraio per te I libri scelti in base ai tuoi interessi

Grazie alle azioni che compi sul sito saremo in grado di fornirti consigli per le tue prossime letture.

Quali sono i libri che ti emozionano?

Rimani sempre aggiornato
sulle ultime uscite dei tuoi generi preferiti.

Iscriviti alla newsletter personalizzata