il libro

E il giardino creò l’uomo

Acquista
Un manoscritto ritrovato racconta la filosofia del giardino come il bene più prezioso dell'uomo Un manifesto romantico e anticonformista per tutti gli appassionati di giardino e di natura, un inno alla bellezza, alla libertà. Un manifesto rivoluzionario che teorizza un ritorno a una natura primitiva, una rottura radicale col consumismo e conformismo intellettuale della società di massa: un piccolo libro filosofico sul giardino e sull'importanza di recuperare il rapporto con la natura senza dominarla, perché la natura è il luogo in cui ogni giorno, gratuitamente, possiamo assistere al mistero della vita; è il luogo della bellezza; è il luogo della spiritualità; è il luogo che si oppone alla borghesia mercantile perché la natura non può essere ridotta a merce. È insomma l'ultimo rifugio del sovversivo e del romantico.
Titolo
E il giardino creò l’uomo
ISBN
9788862205498
Autore
Collana
Casa Editrice
PONTE ALLE GRAZIE
Dettagli
128 pagine, Brossura
Prezzo di questa edizione cartacea

Citazioni più amate

Non è stata inserita nessuna citazione tratta da questo libro.
E il giardino creò l’uomo

E il giardino creò l̵…

J. de Précy

Un manoscritto ritrovato racconta la filosofia del giardino come il bene più prezioso dell'uomo Un manifesto romantico e anticonformista…

goodreads

Qui potrai visualizzare le recensioni di GoodReads.

DISPONIBILE A MILANO
IN LIBRERIE ADERENTI AL SERVIZIO LIBRICITY

Il libraio per te I libri scelti in base ai tuoi interessi

Grazie alle azioni che compi sul sito saremo in grado di fornirti consigli per le tue prossime letture.

Quali sono i libri che ti emozionano?

Rimani sempre aggiornato
sulle ultime uscite dei tuoi generi preferiti.

Iscriviti alla newsletter personalizzata