Salute S.p.A.

Tutti i formati dell'opera

Acquistalo

Sinossi

«Smettiamola di affamare la sanità pubblica
e cominciamo, invece, a nutrirla come mai è stato fatto.
Serve non già un ordinario piano di misure straordinarie,
ma uno straordinario piano di misure ordinarie.
Ecco cosa ci ha insegnato la terribile esperienza
della pandemia.»
 
La salute è un diritto supremo e inviolabile: basterà la catastrofe del Covid-19 per ricordarcelo?
Con una nuova introduzione incentrata sull’emergenza coronavirus, Carraro e Quezel aggiungono un capitolo cruciale al racconto di una sanità schiacciata fra il tornaconto politico e gli interessi dei padroni della salute. Per la prima volta vengono svelati i meccanismi occulti che hanno reso tale lobby così potente in questi ultimi vent’anni, a danno dei cittadini. La white economy si garantisce utili milionari attraverso polizze irte di cavilli; rifiuta di assicurare medici e strutture ospedaliere perché non rendono abbastanza; lucra sull’eldorado della sanità integrativa. Tutto ciò mentre milioni di italiani rinunciano alle visite specialistiche per mancanza di risorse. E adesso?
Dobbiamo fare un passo indietro finché siamo in tempo, tornando alla Costituzione. Solo rendendo la salute il primo obiettivo di ogni politica economica si potranno fronteggiare con efficacia le emergenze future.
 

  • ISBN: 8832961199
  • Casa Editrice: Chiarelettere
  • Pagine: 158

Dove trovarlo

€9,99

Recensioni

Al momento non ci sono recensioni, inserisci tu la prima!

Aggiungi la tua recensione

Citazioni

Al momento non ci sono citazioni, inserisci tu la prima!

Aggiungi citazione

Il Libraio per te

Scopri i nostri suggerimenti di lettura

Ancora alla ricerca del libro perfetto?

Compila uno o più campi e lo troverai