Sinossi

LA CONQUISTA DEL PRIMO 8000 RAGGIUNTO DALL'UOMO: L'ANNAPURNA.


«L'irraggiungibile bestseller della letteratura di montagna.»
La Stampa

«Leggendo questo libro, anche chi non è stato in Himalaya ha la percezione esatta della grandezza dell'impresa compiuta.»
New York Times Book Review

«Semplicemente il più grande libro di montagna mai scritto.»
Joe Simpson, autore de La morte sospesa

L'ascensione dell'Annapurna compiuta nel 1950 da un gruppo di alpinisti francesi guidati da Maurice Herzog, fu l'evento che aprì la strada alla conquista dell'Everest, la vetta più alta della terra. L'impresa è raccontata in questo classico dell'alpinismo, scritto dallo stesso Herzog, dal momento in cui venne ideata al suo compimento. E' un diario che descrive la strenua, misteriosa preparazione e quindi, fase per fase, nelle sue vittorie, nelle sue frustrazioni, nelle privazioni e nelle terribili sofferenze, la lunga scalata.

  • ISBN: 8867001914
  • Casa Editrice: Corbaccio
  • Pagine: 320

Dove trovarlo

€9,99

Recensioni

Aggiungi la tua recensione

Citazioni

Al momento non ci sono citazioni, inserisci tu la prima!

Aggiungi citazione

Ancora alla ricerca del libro perfetto?

Compila uno o più campi e lo troverai