Sinossi

Claudia ha ormai gran parte della sua vita
alle spalle, e lo sa. Non avrà altre occasioni
per realizzare quella che, per una giornalista
e storica come lei, è la più sfrenata delle
ambizioni: una storia completa del mondo.
Un racconto che cominci dalla notte
dei tempi, dalle ammoniti che hanno impresso
la propria forma su pietre antichissime
bagnate dal mare. Quelle che Claudia,
bambina, raccoglieva insieme al fratello
Gordon a Charmouth, nel 1920. Anzi,
non insieme, perché loro non hanno passato
un solo minuto senza litigare, anche se
nessuno dei due avrebbe potuto fare a meno
dell’altro. Al punto che tutto quello che
ciascuno di loro ha fatto nella vita è stato
come un messaggio silenzioso rivolto all’altro,
alla ricerca di un’approvazione lasciata
solo all’intuito. Prima e dopo la
guerra che ha incendiato il mondo e ha
cambiato per sempre l’esistenza di Claudia.
Sì, perché la vita, anche quella messa
in scena a beneficio di un solo spettatore,
a volte ha l’irruenza dell’imprevisto che
scambia i ruoli di protagonisti e comparse.
E Claudia non potrebbe scrivere la sua
storia del mondo (che nella sua mente ormai
si sovrappone alla storia della sua vita)
senza parlare di Lisa, la figlia con cui è
sempre stata impietosa e di cui sa così poco,
di Jasper, che per lei non è mai stato altro
che il padre di Lisa, e soprattutto di
Tom, del loro indimenticabile incontro
nell’Egitto conteso da tedeschi e Alleati, e
dell’amore unico che hanno vissuto.
Pubblicato nel 1987, Incontro in Egitto ha
vinto nello stesso anno il Booker Prize.

  • ISBN: 8823525411
  • Casa Editrice: Guanda
  • Pagine: 288

Dove trovarlo

€18,50

Recensioni

Aggiungi la tua recensione

Citazioni

Al momento non ci sono citazioni, inserisci tu la prima!

Aggiungi citazione

Il Libraio per te

Scopri i nostri suggerimenti di lettura

Ancora alla ricerca del libro perfetto?

Compila uno o più campi e lo troverai