Sinossi

UNA SELEZIONE DI POESIE ATTRAVERSO I TEMI DELL’AMORE E DELL’IMPEGNO CIVILE L’autore di Ragazzi di vita, il regista del Vangelo secondo Matteo, la voce anticonformista degli Scritti corsari. Pier Paolo Pasolini era tutto questo e molto altro ancora. Un intellettuale a tutto tondo, forse l’ultimo grande artista ‘rinascimentale’: poeta, scrittore, regista, sceneggiatore, editorialista e drammaturgo, ma anche un uomo mite e gentile che sopravvive nel ricordo di molti per la sua genuinità. Scrisse la sua prima poesia all’età di sette anni e non smise più, non durante la Seconda guerra mondiale, né nei suoi primi difficili anni a Roma, né dopo, quando cinema e scrittura lo portarono alla notorietà. Testimone delle trasformazioni travolgenti dell’Italia contemporanea è stato una delle figure culturali più amate e discusse del secondo Novecento, un vero e proprio mito, sia in Italia che all’estero. La selezione delle poesie qui presentata, attraverso i temi dell’amore e dell’impegno civile, si pone l’obiettivo di far conoscere Pasolini e la sua grandezza di poeta mettendo in luce la sua forza espressiva e il potere della sua immaginazione.

  • ISBN: 8869180840
  • Casa Editrice: Salani
  • Pagine: 112

Dove trovarlo

€4,99

Recensioni

Al momento non ci sono recensioni, inserisci tu la prima!

Aggiungi la tua recensione

Citazioni

Al momento non ci sono citazioni, inserisci tu la prima!

Aggiungi citazione

Il Libraio per te

Scopri i nostri suggerimenti di lettura

Ancora alla ricerca del libro perfetto?

Compila uno o più campi e lo troverai