il libro

L’arte di ascoltare (e di tacere)

Acquista

Traduzione di Alessandro De Blasi

Racconta Plutarco che il tiranno Pittaco, dovendo inviare al re d’Egitto le carni migliori e le peggiori per il sacrificio, scelse di mandargli la lingua, «l’organo fonte dei beni, ma anche dei mali maggiori». Attraverso aneddoti esemplari, nei due brevi opuscoli tratti dai Moralia e qui raccolti, Plutarco smaschera la natura ambigua e pericolosa della parola, criticando la vuota retorica che furoreggiava nelle piazze del suo tempo e l’incapacità di porgere l’orecchio alle parole altrui e di ponderare le proprie. Quanto attuali siano i temi trattati sarà del resto subito chiaro al lettore, che si riconoscerà - suo malgrado - in queste pagine.


Titolo
L’arte di ascoltare (e di tacere)
ISBN
9788811602682
Autore
Collana
Casa Editrice
GARZANTI
Dettagli
96 pagine, Brossura
Prezzo di questa edizione cartacea

Citazioni più amate

Non è stata inserita nessuna citazione tratta da questo libro.
L’arte di ascoltare (e di tacere)

L’arte di ascoltare …

Plutarco

Traduzione di Alessandro De BlasiRacconta Plutarco che il tiranno Pittaco, dovendo inviare al re d’Egitto le carni migliori…

DISPONIBILE A MILANO
IN LIBRERIE ADERENTI AL SERVIZIO LIBRICITY

Il libraio per te I libri scelti in base ai tuoi interessi

Grazie alle azioni che compi sul sito saremo in grado di fornirti consigli per le tue prossime letture.

Quali sono i libri che ti emozionano?

Rimani sempre aggiornato
sulle ultime uscite dei tuoi generi preferiti.

Iscriviti alla newsletter personalizzata