il libro

Vita di Saragaia

Acquista
«Il merito dell'autrice non è tanto e soltanto quello di fornire un documento fortemente credibile dell'Italia di ieri (di qualche decennio fa) ma di farlo con maestria non facilmente riscontrabile in una scrittrice d'esordio. Il linguaggio privo di enfasi e pur assolutamente sgombro da intenti predicatori e, al contrario, di facile comprensione combina la semplicità e la pulizia del dettato con il calore della passione e la lucidità della ragione.»
Angelo Guglielmi, l'Unità
«Un libro autobiografico con tutta la liberatoria spietatezza delle autobiografie sincere, con momenti di leggerezza e di ironia - e autoironia - che scavano ancora più a fondo... La forza della narrazione sta soprattutto nella scrittura secca e semplice, nella parola chiara, nel modo divertente di raccontare il dramma.»
Marco Vichi, Left
«Il nostro passato prossimo e la fatica di vivere di una giovane donna. In un romanzo poetico e decisamente aspro... Una sorta di emergenza creativa che, nel caso di Sara, ha trovato le parole per dirlo: traumatiche e toccanti... Con una voce lucida e scabra, a tratti tragicamente ironica, con lo sguardo limpido di un bambino, su cose che un bambino non dovrebbe vedere.»
Ilaria Solari, Gioia
«Vita di Saragaia è un'autobiografia, coraggiosa e candida, che non risparmia al lettore niente di quello che ha attraversato questa "ragazza".»
Laura Montanari, La Repubblica
«La chiave di lettura di Vita di Saragaia è, forse, tutta qui. Non è una lente d'ingrandimento sullo spaccato italiano dai Settanta a oggi, né sulla generazione che si è persa nei sogni di ribellione che sono diventati poi dipendenza da eroina. E' un libro che narra il presente, sì, ma è il presente che potrebbe vivere ognuno di noi, nel rapporto con la propria madre.»
Emanuela Del Frate, Liberazione
«Nel "pasticciaccio" della sua vita, Sara Falli ha scoperto che la letteratura è il punto di vista della coscienza. E raccontare ti impedisce di confonderti con le cose, spesso orrende, che hai intorno. Il suo primo libro dice che sulle sabbie mobili dell'oggettività si può trovare un punto di appoggio.»
Anna Mangiarotti, La Nazione
David Copperfield incontra Gian Burrasca. Caustico e candido, esilarante e drammatico. Autobiografia e ritratto privato di un'Italia appena trascorsa, la nostra. Dai bagliori degli anni Settanta, attraverso le luci di plastica degli Ottanta, fino a oggi. Attraverso gli occhi di una bambina che si ritrova donna, figlia e madre, nel susseguirsi delle generazioni e dei sogni che hanno attraversato questo tempo.
Un linguaggio asciutto e crudele, spietato e dolce, che commuove. La Vita di Saragaia ci scorre davanti agli occhi come un film indimenticabile, e che non smetteremmo mai di vedere.
Titolo
Vita di Saragaia
ISBN
9788850215133
Autore
Collana
Casa Editrice
TEA
Dettagli
224 pagine, Brossura
Prezzo di questa edizione cartacea

Citazioni più amate

Non è stata inserita nessuna citazione tratta da questo libro.
Vita di Saragaia

Vita di Saragaia

S. Falli

David Copperfield incontra Gian Burrasca. Caustico e candido, esilarante e drammatico. Autobiografia e ritratto privato di un'Italia…

goodreads

Qui potrai visualizzare le recensioni di GoodReads.

DISPONIBILE A MILANO
IN LIBRERIE ADERENTI AL SERVIZIO LIBRICITY

Il libraio per te I libri scelti in base ai tuoi interessi

Grazie alle azioni che compi sul sito saremo in grado di fornirti consigli per le tue prossime letture.

Quali sono i libri che ti emozionano?

Rimani sempre aggiornato
sulle ultime uscite dei tuoi generi preferiti.

Iscriviti alla newsletter personalizzata