Sinossi

La stragrande maggioranza di chi è depresso non sa di esserlo: «Mi sento come una canna vuota», «Sono in un tunnel di cui non vedo la fine»... In Italia sono circa tre milioni: una donna su 4 e un uomo su 10 incorrono almeno una volta nella vita in un episodio di malinconia. In realtà la depressione è una malattia che può e deve essere diagnosticata come tale e che è altamente curabile con un’adeguata terapia. Questo libro delinea i contorni e le origini di questo «male oscuro»: sintomi, predisposizione, risvolti psicologici; analizza i diversi tipi di disturbi ad esso legati: ansia, anoressia, insonnia, attacchi di panico, stress, alcolismo; spiega i pro e i contro delle possibili terapie: antidepressivi, litio, elettroshock. Ma soprattutto offre un aiuto concreto, una speranza a chi soffre, dimostrando che si può davvero uscirne.

  • ISBN: 8850223668
  • Casa Editrice: TEA
  • Pagine: 162

Dove trovarlo

€4,49

Recensioni

Al momento non ci sono recensioni, inserisci tu la prima!

Aggiungi la tua recensione

Citazioni

Al momento non ci sono citazioni, inserisci tu la prima!

Aggiungi citazione

Il Libraio per te

Scopri i nostri suggerimenti di lettura

Ancora alla ricerca del libro perfetto?

Compila uno o più campi e lo troverai