Sinossi

È impossibile ignorare quanto la nascita della psicoanalisi abbia pervaso, e ancora pervada, le nostre vite di donne e uomini moderni. Come per tutte le grandi rivoluzioni culturali, esiste un’epoca prima e un’epoca dopo Sigmund Freud. 
L’interpretazione dei sogni e l’esplosione della nozione di inconscio hanno profondamente mutato il nostro modo di essere, di pensare e ovviamente anche di parlare e comunicare. Freud ha ispirato non solo una scuola che ha liberato l’uomo dalle sue fobie più profonde, ha raccontato vere e proprie storie (si pensi solo ai Casi clinici ) inventando un linguaggio semplice, accessibile e dalla dirompente forza creatrice. 
Per la prima volta, attingendo direttamente dall’immenso corpus delle Opere pubblicato in Italia da Bollati Boringhieri nella curatela di Cesare L. Musatti, Francesco Marchioro, storico della psicoanalisi e studioso di Freud, raccoglie un’ampia scelta del pensiero freudiano lungo una linea che attraversa grandi temi quali il sogno, l’inconscio, la psiche, la sessualità, il desiderio, la memoria, il transfert, il piacere e il legame con l’arte, la letteratura, la religione, la società e la scienza.

Aforismi metafore passi ci permette finalmente di vedere dispiegato – e avere sempre a portata di mano – tutto il talento letterario e il sapere del fondatore della psicoanalisi.

  • ISBN: 8833934861
  • Casa Editrice: Bollati Boringhieri
  • Pagine: 272

Dove trovarlo

€7,99

Recensioni

Al momento non ci sono recensioni, inserisci tu la prima!

Aggiungi la tua recensione

Citazioni

Al momento non ci sono citazioni, inserisci tu la prima!

Aggiungi citazione

Ancora alla ricerca del libro perfetto?

Compila uno o più campi e lo troverai