Una casa a Brooklyn Heights

Tutti i formati dell'opera

Acquistalo

Sinossi

Traduzione di Paola Francioli

La «casa a Brooklyn Heights» è una villa di mattoni gialli in Willow Street: ventotto stanze dal soffitto alto, una spaziosa veranda e uno splendido giardino. Truman Capote vi si trasferisce verso la fine degli anni Cinquanta, ospite di un amico. E si innamora subito del quartiere: «davvero poco attraente», per i più, ma ai suoi occhi «oltremodo interessante», con il suo intrico di viuzze, i suoi angoli appartati, il viavai di intellettuali, artisti, avvocati, delinquenti. «Serenamente austera, elegante e un po’ antiquata», come le sue abitazioni, Brooklyn emerge da queste pagine già carica dell’autenticità e del fascino che l’avrebbero fatta presto diventare, con la sua vista mozzafiato su Manhattan e sulla baia, una delle mete più glamour di tutta New York.

  • ISBN: 8811812461
  • Casa Editrice: Garzanti
  • Pagine: 64

Dove trovarlo

€4,90

Recensioni

Aggiungi la tua recensione

Citazioni

Al momento non ci sono citazioni, inserisci tu la prima!

Aggiungi citazione

Il Libraio per te

Scopri i nostri suggerimenti di lettura

Ancora alla ricerca del libro perfetto?

Compila uno o più campi e lo troverai