È stata appena inaugurata a Treviglio (Bergamo), in pieno centro storico, una nuova libreria Ubik. Le responsabili: "La nostra ambizione è quella di contribuire a stimolare e coinvolgere i più giovani"

È stata appena inaugurata a Treviglio (Bergamo), in pieno centro storico, affacciata sulla via pedonale Fratelli Galliari, una nuova libreria Ubik. A contraddistinguerla, come sottolinea una nota, la stessa formula che caratterizza le 70 librerie Ubik in tutta Italia: grande attenzione al cliente e un assortimento di circa 10mila titoli, che dà spazio a tutti i generi e a una varietà di giochi didattici e prodotti di cartoleria.

A guidare la libreria, in una sfida da imprenditrici, due donne: Marcella Toniolo, nata e vissuta in zona da sempre (è stata direttrice per alcuni anni della Libreria Ibs di Bergamo e ha poi lavorato anche al Libraccio) e Gabriela Casola, che ha origini messicane, e che vive in Italia da anni. Nel nostro Paese ha maturato esperienza come responsabile in alcune librerie milanesi.

“La nostra idea è quella di ampliare l’offerta culturale, già molto variegata in città, e animare il territorio con la proposta di eventi ed incontri con gli autori, ovviamente auspicando una collaborazione con le istituzioni locali.” – sottolinea Marcella – “La nostra ambizione è poi quella di contribuire a stimolare e coinvolgere i più giovani, perché si avvicinino alla lettura. Crediamo gli auspici siano buoni poiché, contrariamente a quanto si crede, molti sono i bambini e ragazzi forti lettori e il settore è in crescita negli ultimi anni” – aggiunge Gabriela.

 

Commenti