Giovanni Di Giamberardino e Costanza Durante, entrambi sceneggiatori, tornano in libreria con un nuovo giallo a quattro mani, "Il sangue macchia, sir"

Giovanni Di Giamberardino e Costanza Durante, entrambi sceneggiatori, tornano in libreria con un nuovo giallo a quattro mani, Il sangue macchia, sir (Neri Pozza) che fa seguito a Giallo banana del 2015.

il sangue macchia sir

Sono passati mesi da quando Vittorio Maria Canton di Sant’Andrea ha risolto il suo primo caso di omicidio, ma quello che credeva essere il punto di svolta nella sua esistenza non lo è stato affatto. Il conte infatti è di nuovo solo, annoiato e alla disperata ricerca di attenzioni mediatiche e non. Ma stavolta è la fortuna che bussa alla sua porta senza bisogno di un cortese invito formale. Un caso vecchio di vent’anni, un omicidio che ha scosso l’Italia del ’97, una figlia disposta a tutto per riabilitare l’immagine di quel padre assassino e scomparso nel nulla alla cui innocenza nessuno vuol credere. Quasi nessuno. Perché per il Principe Investigatore, sotto la supervisione del maggiordomo sovietico Gelasio e della Tavor-dipendente zia Magda, è arrivato il momento di tuffarsi nei ricordi del passato e scoprire finalmente la verità su Pietro Saba, il killer dell’Aventino…

Commenti