Ibs+Libraccio debutterà a Roma, Ferrara e Padova. In vendita anche gli e-eader Tolino...

Si chiameranno Ibs + Libraccio le librerie di Roma, Ferrara e Padova, che oggi sono di proprietà di Ibs.it s.r.l. e conosciute dal pubblico come Ibs.it Bookshop. La gestione dei punti vendita delle tre città sarà affidata al Gruppo Libraccio a partire dalla prossima primavera 2015.

Ad annunciarlo sono proprio Ibs.it e Libraccio, storici marchi del mercato librario italiano che, da diversi anni, sono partners (Internet Bookshop Italia, società controllata dal Gruppo Messaggerie Italiane, è proprietaria delle attività di Libraccio.it e ha in concessione il diritto d’uso del marchio Libraccio, a sua volta una catena indipendente che conta oggi 33 negozi in 21 città e partecipa a Ibs.it con una quota del 5,2%, ndr).

Le nuove librerie si propongono di realizzare un modello di punto vendita attento alle esigenze dei clienti, proponendo un maggior assortimento di titoli e un’offerta più ampia che abbraccia novità, bestsellers , libri di narrativa, manuali e cataloghi di ogni genere, libri vari e introvabili, offerti sia nuovi che usati a prezzi scontati oltre che ritirati da stock direttamente dai magazzini delle case editrici.

L’offerta del nuovo punto vendita sarà completata, sempre con la filosofia del nuovo e usato, con le specializzazioni scolastiche/universitarie, con tutti i prodotti dedicati all’home entertainment senza tralasciare le novità dell’editoria digitale. Le librerie venderanno infatti gli e-eader Tolino e finalizzeranno la vendita di e-book in store.

Ad apporre la nuova insegna Ibs + Libraccio saranno le librerie nate negli anni ’90 (Roma ’95 – Ferrara ’98 – Padova 2000) che si trasformeranno per rispondere alle nuove esigenze del mercato.

Ibs Libraccio

Commenti