Ogni lettore può prendere in prestito un libro per una durata massima di 15 giorni. Alla scoperta delle biblioteche sotterranee nelle stazioni della metropolitana di Madrid...

Libri da leggere in metropolitana? Non è una novità, certo, ma grazie alle biblioteche sotterranee che sono state introdotte a Madrid è ancora più semplice. Come ha raccontato Libreriamo, in 12 stazioni della metropolitana della capitale spagnola ormai da tempo si possono trovare delle vere e proprie biblioteche sotterranee, dove i pendolari si recano per prendere in prestito per saggi e romanzi.

L’iniziativa, che punta a promuovere la lettura, è stata ideata dal comune, e ogni biblioteca è lunga 8 metri e larga 2. Il regolamento? Ogni lettore può prendere in prestito un libro per una durata massima di 15 giorni.

 biblioteche sotterranee

A proposito di lettori in metropolitana, durante gli spostamento sui mezzi pubblici non è raro sbirciare quello che stanno leggendo i compagni di viaggio: una fotografa, come abbiamo scritto qui, ha raccolto nel sito “Subway Book Review” le immagini dei lettori in metropolitana accompagnate da una piccola recensione del libro di turno.

E se a Madrid si trovano le biblioteche sotterranee, a Budapest ci sono delle librerie vicino alle banchine: ogni momento è giusto per acquistare un libro, del resto, anche l’attesa del treno…

Infine, per allietare il viaggio dei pendolari amanti della lettura, ecco la nostra guida semiseria

(Visited 20 times, 20 visits today)

Commenti