Dai romanzi della Austen a quelli delle sorelle Brontë, quante volte compare la parola "amore" nei grandi classici dell'800? Un'infografica lo svela...

Grazie al Progetto Gutemberg, che ha digitalizzato milioni di libri, rendendoli disponibili in file html, è possibile analizzare i testi con strumenti matematici… fino a scoprire, per esempio, quante volte la parola “amore” compare nei romanzi di Jane Austen.

È proprio quello che ha fatto Ebookfriendly.com, esaminando sette romanzi d’amore ottocenteschi:

Jane Eyre di Charlotte Brontë
Cime tempestose di Emily Brontë
Orgoglio e Pregiudizio di Jane Austen
Ragione e Sentimento di Jane Austen
Tess dei d’Urbervilles di Thomas Hardy
Anna Karenina di Lev Tolstoj
La lettera scarlatta di  Nathaniel Hawthorne

e analizzando quante volte ricorre la parola “amore” e quante volte la parola “bacio”. I risultati, che trovate nell’infografica sotto, vi stupiranno.

Ma l’analisi non si ferma qui: i romanzi di Jane Austen sono stati mappati secondo l’intesità emotiva delle scene raccontate, e ne esce una sorta di elettrocardiogramma del libro.

Love DNA of famous classic novels #infographic

 

(Visited 23 times, 10 visits today)

Commenti