Lo scrittore che gira l’Italia e in strada regala ai passanti racconti scritti a macchina

di Redazione Il Libraio | 15.03.2016

Anche lui usa i social network, certo, ma Walter Lazzarin ha deciso di incontrare i potenziali lettori fisicamente, in strada. Con sé porta una macchina per scrivere Olivetti lettera 25 - La storia della sua avventura


Anche lui usa i social network, certo, ma Walter Lazzarin, 33 anni, scrittore, ha deciso di incontrare i potenziali lettori fisicamente, in strada. Con sé porta una macchina per scrivere Olivetti lettera 25.

Walter, due lauree, sta girando l’Italia per farsi conoscere. La sua avventura, raccontata da un video sul sito Repubblica.it. si può seguire anche su Scrittoreperstrada.blogspot.it. L’autore è partito lo scorso 18 ottobre da Rovigo ed è arrivato fino a Bari.

Lazzarin scrive brevi racconti che dona ai passanti. Nel suo zaino, le copie dei suoi libri (ha scritto tre romanzi: l’ultimo è Il drago non si droga).

Il drago non si droga

Lo scrittore (nato a Padova nel 1982) sul suo sito racconta: “Da ottobre 2015 ho deciso di rincorrere un sogno, un’utopia secondo alcuni. Fino a luglio 2016 girerò per le strade e le piazze d’Italia per promuovere il mio terzo libro; l’idea non è solo quella di farmi conoscere: vorrei riavvicinare le persone alla narrativa…”. Chi vuole che lo “scrittore per strada” visiti la sua città, la sua libreria o il marciapiade sotto casa, può scrivergli direttamente (la mail è sul blog dell’iniziativa).

Lazzarin

La foto di Lazzarin è di  OnOff