12 luglio 2018, una data importante per la casa editrice romana Ponte Sisto, che quest’anno festeggia dieci anni di attività. Con una tavola rotonda e un nuovo premio letterario

12 luglio 2018, una data importante per la casa editrice romana Ponte Sisto, che quest’anno festeggia dieci anni di attività dedicata a temi di attualità e di cultura che hanno; un marchio editoriale nato da un’idea di Walter Pedullà, critico letterario e fondata da Giuseppe Capocci, con i figli Fabio e Tullio Capocci, quest’ultimo venuto a mancare nell’inverno appena trascorso. La casa editrice ha organizzato proprio per il 12 luglio una tavola rotonda, a Roma, presso il Teatro Lo Spazio di via Locri, che comincerà alle 18.30 e che vedrà la partecipazione di Walter Pedullà e di altre figure rappresentative della casa editrice, tra cui Silvana Cirillo, Rolando Galluzzi, Ignazio Gori, Ugo Intini, Umberto Marroni, Roberto Morassut, Igor Patruno, Antonio Veneziani e Roberto Campagna.

Ponte Sisto edizioni

Nel corso della serata si ricorderà e si renderà così omaggio non solo a Tullio Capocci, ma anche all’attività svolta in questi dieci anni dalla casa editrice di cui era direttore editoriale.

Per l’occasione verrà lanciata la prima edizione del Premio Letterario Nazionale “Ponte Sisto”: senza richiesta di tassa d’iscrizione, con il tema “La vita”, i testi dei partecipanti e delle partecipanti potranno essere scritti in lingua italiana con cenni di dialetto romanesco o completamente in dialetto romanesco e dovranno essere rigorosamente ambientati a Roma. Saranno selezionati da una giuria di esperti.

Commenti