Un nuovo master organizzato dalla Scuola del libro: Alias, dedicato alla traduzione letteraria, dall’inglese e dallo spagnolo - I dettagli

A settembre (fino a gennaio 2019) parte a Roma un nuovo master organizzato dalla Scuola del libro: Alias, dedicato alla traduzione letteraria, dall’inglese e dallo spagnolo. Il corso, incentrato sulla pratica della traduzione, prevede due classi, una per l’inglese e una per lo spagnolo appunto, oltre a una serie di seminari di approfondimento comuni alle due lingue.

master traduzione

Tra i docenti per l’inglese Fabio Pedone, con Federica Aceto e Martina Testa. Per lo spagnolo Gina Maneri, con Francesca Lazzarato e Giulia Zavagna. A tenere i seminari saranno, tra gli altri, Giuseppe Antonelli, Ilide Carmignani, Mattia Carratello, Valerio Magrelli, Marco Rossari e Francesca Serafini.

Oltre alle 150 ore in aula, il corso prevede un’ulteriore opportunità: due testi tradotti in autonomia da ciascun allievo verranno rivisti da due traduttrici professioniste, con esperienza anche nel ruolo di editor: Martina Testa per l’inglese e Giulia Zavagna per lo spagnolo. Il primo testo verrà analizzato a inizio corso, in modo che gli allievi possano poi mettere a frutto i suggerimenti ricevuti in questa fase già durante le lezioni successive; il secondo testo verrà rivisto dopo i primi tre mesi di corso, per valutare i progressi fatti. Quest’ultimo, poi, sarà il testo valido per l’elaborato finale. Nell’ultimo mese i docenti seguiranno gli allievi nella preparazione di un testo finale: una proposta di traduzione da inviare a editor, agenti e case editrici per la valutazione.

 

 

 

 

Commenti