Articolo

Il biblista Alberto Maggi e l’elogio della vecchiaia

“Un vecchio svergognato che si tingeva anche i capelli”, così lo storico Giuseppe Flavio dipinge impietosamente Erode il Grande (Guerra giudaica I, 24,7), aggiungendo che il figlio del re “Antipatro si era lamentato con la madre dicendole che ormai lui aveva i capelli bianchi, mentre il padre ringiovaniva ogni…