Articolo

La nonfiction novel di Gazoia per raccontare il “Giusto terrore”

Arrivato al suo terzo libro di nonfiction, l'obiettivo di Alessandro Gazoia con Giusto terrore (Il Saggiatore) non appare subito semplicissimo da inquadrare. A grandi linee, lo si potrebbe riassumere come un saggio sul terrorismo. Ma che le sue ambizioni siano differenti lo si comincia a intuire leggendo il primo,…

Articolo

Ritorno a Gardaland

La nostalgia è una bestia feroce. Ti prende alle spalle quando meno te lo aspetti, e ti porta a desiderare di riscoprire un passato non vissuto pienamente, o a tornare sui tuoi passi, recuperando i luoghi e le sensazioni che colleghi ai tuoi ricordi felici. Ma non tutto è capace di reggere alla prova del tempo, e le…

Articolo

Il doppio binario su cui gioca Paolo Nori

È un doppio binario quello su cui gioca Paolo Nori nel suo ultimo romanzo Undici treni (Marcos y Marcos). Da un lato c'è uno scrittore di professione, Ermanno Baistrocchi, personaggio già conosciuto ai lettori affezionati di Nori, qui impegnato in un triste ritorno alla realtà dopo quattro mesi passati…

Articolo

Le avventure nell’Artico di Arthur Conan Doyle

Difficile definire “bello” un libro le cui grandi scene d'azione girano intorno a branchi di foche prese a fucilate e poi trascinate per centinaia di metri lungo i ghiacci, e dove il lieto fine dell'operazione dipende da quante tonnellate di animali sono state ammazzate. Tuttavia, come si dice, questa è storia…