Da news

Avventura, letteratura e natura sull'Alta Via dell'Orso

Avventura, letteratura e natura sull'Alta Via dell'Orso

Chi era, davvero, Giovanna d’Arco?

Chi era, davvero, Giovanna d’Arco?

Su L'Audiolibraio "Ogni cosa è illuminata" di Foer e le inchieste di Pepe Carvalho: ascolta il podcast

Su L'Audiolibraio "Ogni cosa è illuminata" di…

"Racconti del Pacifico": gli eroi fragili e solitari di Jack London

"Racconti del Pacifico": gli eroi fragili e…

Walter Lippman e "il grande vuoto" che si è creato intorno ai fondamenti della democrazia

Walter Lippman e "il grande vuoto" che…

Libri per ragazzi: l'avventurosa trilogia dei Greystone

Libri per ragazzi: l'avventurosa trilogia dei Greystone

Pavese e il ritorno a casa

Pavese e il ritorno a casa

Annie Dillard, pellegrina a Tinker Creek

Annie Dillard, pellegrina a Tinker Creek

"Traduzioni pericolose": i saggi di Vladimir Nabokov

"Traduzioni pericolose": i saggi di Vladimir Nabokov

Letteratura, è morta Toni Morrison

Letteratura, è morta Toni Morrison

Nuovo nome, stessa libreria: a Roma "Il giardino del mago" diventa "Bookish", e allarga lo sguardo

Nuovo nome, stessa libreria: a Roma "Il…

Il suono che fa una cultura quando brucia: "Rap" di Cesare Alemanni

Il suono che fa una cultura quando…

L'autore

Lucia Berlin

Lucia Berlin

Lucia Berlin, nata in Alaska nel 1936, a ventiquattro anni incomincia a pubblicare racconti sulla rivista di Saul Bellow «The Noble Savage» e su «The New Strand», e in seguito su «Atlantic Monthly» e «New American Writing». La raccolta di racconti Homesick ha vinto il National Book Award nel 1991 e il racconto «My Jockey» (di soli cinque paragrafi) il Jack London Short Story Prize nel 1985. Le sue storie sono ispirate dagli anni dell’infanzia trascorsi nelle città minerarie del West; dal tempo dell’adolescenza a Santiago, in Cile; da tre matrimoni falliti; dal problema dell’alcolismo; dagli anni vissuti a Berkeley, New Mexico, e a Città del Messico; dai tanti diversi lavori che dovette fare per sostenere i quattro figli e continuare a scrivere. Negli anni Novanta insegna presso l’University of Colorado, Boulder. Nel 2001, la salute sempre più fragile la costringe a trasferirsi nella California meridionale vicino ai figli. Muore nel 2004 a Marina del Rey. Bollati Boringhieri ha pubblicato La donna che scriveva racconti, eletto da «la Repubblica» miglior libro del 2016.

Citazioni libri autore

Non è stata inserita nessuna citazione tratta da questo libro.
Sera in paradiso

Sera in paradiso

L. Berlin

Storie di luoghi, di paesaggi, dell’intero continente americano, di donne, di bambini e di uomini. Storie che raccontano…

La donna che scriveva racconti

La donna che scriveva racc…

L. Berlin

Una donna molto bella che ha avuto una vita difficile e la racconta in tanti piccoli quadri: protagonista la narratrice onnisciente…

Il libraio per te I libri scelti in base ai tuoi interessi

Grazie alle azioni che compi sul sito saremo in grado di fornirti consigli per le tue prossime letture.